Faq

Abbiamo riepilogato le domande più frequenti in cosiddette FAQ (Frequently Asked Questions), raggruppandole per tema. In questa rubrica può forse trovare le risposte che cerca.

Programmazione

  Qual è la filosofia musicale di Radio Swiss Classic?

La nostra filosofia è «Musica per rilassarsi». La mattina diffondiamo brani vivaci e spesso brevi. Verso sera, invece, proponiamo musica un po’ più tranquilla e anche pezzi più lunghi. La programmazione è pensata in modo da essere equilibrata durante tutto l’anno e, fatta eccezione per quella natalizia che va in onda durante il periodo dell’Avvento, non fa riferimento a fatti d’attualità come feste, stagioni o anniversari di nascita, di morte o di altro tipo.

  Chi sono gli speaker di Radio Swiss Classic?

Abbiamo molti team di moderatori professionisti, ma la moderazione non è live. Gli annunci vengono registrati precedentemente e uniti ai relativi brani per poi essere diffusi alla radio.

  Perché i nomi degli artisti non vengono pronunciati sempre nella lingua madre o nella lingua d’origine delle persone interessate?

In linea di massima ci impegniamo a pronunciare i nomi nel modo più corretto possibile. Tuttavia, soprattutto in caso di lingue est-europee o scandinave, talvolta questo proposito si rivela molto pretenzioso. Per quanto riguarda gli annunci esistenti e già registrati, non è più possibile apportare modifiche. In futuro, però, per i nuovi brani che saranno inseriti nella programmazione, cercheremo di migliorare la pronuncia originale basandoci sulla «AusspracheDatenBank der ARD» (la banca dati delle pronunce di ARD).

  Come funziona la moderazione di Radio Swiss Classic?

L’obiettivo di Radio Swiss Classic è ridurre al minimo gli interventi dei moderatori, perché non vogliamo parlare di musica, vogliamo ascoltarla. Perciò ci limitiamo a citare titolo, compositore e interprete. Il contenuto degli annunci proviene dalle citazioni dei libretti dei CD riprese fedelmente. Ed è grazie a queste che è possibile reperire tali informazioni anche nella Banca dati musicale.

  I moderatori parlano a voce troppo alta rispetto alla musica!

In linea di massima, i brani e i commenti hanno la stessa intensità sonora, perché facciamo riferimento agli standard internazionali. Tuttavia, alcuni brani di musica classica iniziano o finiscono piano e in questo caso può sembrare che il volume del commento precedente o successivo al brano sia troppo alto. Nel caso di brani con un accordo finale pomposo non è così.

  Perché spesso vengono trasmessi solo singoli movimenti?

Le statistiche confermano che la maggior parte degli ascoltatori di Radio Swiss Classic preferisce una scaletta varia a brani lunghi. Tuttavia, ogni ora trasmettiamo almeno un brano in versione integrale. Per sapere quali sono, rimandiamo alla rubrica «Programma musicale» sotto la voce Cerca il programma.

  Perché mandate in onda raramente musica per organo, per strumenti a fiato e per coro o musica sacra?

La musica che fa entusiasmare il pubblico nelle sale da concerto non si presta necessariamente a una radio di musica classica concepita per accompagnare i suoi ascoltatori, come Radio Swiss Classic. Ricerche e valutazioni degli ascoltatori confermano che ci sono pareri discordanti sulla musica per organo e per ottoni, sul canto, ma anche sulla musica sacra. Per questo motivo siamo restii a proporre opere appartenenti a questi generi musicali.

  Perché non mandate in onda musica contemporanea?

La musica contemporanea non si adatta alla filosofia di Radio Swiss Classic. Inoltre, i brani contemporanei richiedono spiegazioni dettagliate che non possiamo inserire nel nostro schema di informazioni brevi.

  Perché non mandate in onda vecchie registrazioni, registrazioni storiche o performance live?

Non le trasmettiamo per ragioni di acustica: la qualità del suono delle vecchie registrazioni non risponde più alle esigenze degli odierni ascoltatori di radio digitale. Le registrazioni live non sono adatte alla riproduzione via radio a causa delle interferenze e dei rumori di sottofondo.

  Cosa significa la sigla «CH» alla fine di un titolo nel sito?

«CH» significa che il brano trasmesso ha a che fare con la Svizzera, per esempio per quanto riguarda gli interpreti (solista o gruppo) o il compositore.

  Perché trasmettete alcuni brani più spesso di altri?

Tramite la valutazione dei singoli componimenti musicali sul nostro sito web, gli ascoltatori influiscono indirettamente sulla loro frequenza di diffusione. I brani che il nostro pubblico ama di più vengono trasmessi più spesso.

  Perché Radio Swiss Classic trasmette a volume più basso rispetto ad altre emittenti?

Per consentire di percepire le dinamiche musicali, la nostra radio va in onda senza modifiche tecniche. In tal modo, i pianissimi e i fortissimi si avvicinano molto a quelli dei concerti dal vivo.

  Mi sembra che su Radio Swiss Classic ci siano troppe ripetizioni.

La maggior parte dei nostri ascoltatori ascolta la nostra radio in media circa un’ora al giorno e spesso alla stessa ora. Abbiamo più di 3700 titoli nel nostro repertorio, che risulta vario per la maggior parte dei nostri ascoltatori. Chi invece ascolta la nostra radio praticamente tutto il giorno noterà le ripetizioni.

  Come ascoltatore posso influenzare il programma musicale di Radio Swiss Classic?

In qualsiasi momento gli ascoltatori possono dare un voto online a ogni brano della nostra programmazione e determinare così la frequenza con cui sarà mandato in onda. Poiché valutiamo a cadenza regolare il giudizio dei nostri ascoltatori, questi ultimi influenzano indirettamente la scaletta.

  Tre settimane fa ho sentito un brano. Qual è il titolo?

Nella rubrica Programma musicale / Cerca il programma vi sono tutti i brani andati in onda negli ultimi tre mesi e previsti nel palinsesto del prossimo mese. Per visualizzarli, basta cliccare sulla data corrispondente.

  Vorrei consigliarvi un titolo. Come posso fare?

Accettiamo in qualsiasi momento proposte non vincolanti inoltrate per iscritto a info@radioswissclassic.ch. Tuttavia, a causa dei numerosi consigli e proposte che riceviamo, non possiamo rispondere a tutte le richieste in questo ambito.

  Posso richiedere un brano?

Non c’è la possibilità di richiedere brani musicali. La nostra redazione seleziona nuovi titoli appropriati che rientrano nella filosofia della radio e li propone agli ascoltatori.

  Perché nella playlist non figurano più link verso piattaforme di acquisto online o download?

Negli ultimi anni, le ordinazioni di supporti sonori tramite la nostra playlist e le consegne da parte dei nostri partner commerciali hanno subito un forte calo. Inoltre, un numero crescente di brani inseriti nella nostra programmazione non sono più reperibili in supporti sonori fisici. Le informazioni sul nostro sito web a proposito dei brani e degli album (comprese le informazioni sulle case discografiche e sul numero di ordinazione) sono così dettagliate e complete che i supporti sonori disponibili possono essere ordinati online direttamente dai rivenditori.
Inoltre, molte registrazioni inserite nella programmazione, soprattutto quelle più vecchie, non sono scaricabili in formato digitale. Oltretutto, spesso i dati compressi non soddisfano le esigenze degli amanti della musica classica.

  La vostra scaletta contiene un titolo che non è più disponibile in commercio su supporto sonoro. Potete masterizzarmi quel brano?

Per motivi di copyright non ci è consentito realizzare copie dei brani, neanche quando non sono più disponibili. Radio Swiss Classic offre in alternativa l’opzione di una notifica automatica per segnalare la prossima diffusione del brano desiderato. Se si desidera ricevere una simile e-mail di promemoria basta cliccare sull’icona grigia raffigurante un quadrante, visibile in corrispondenza dei brani sulla pagina iniziale del nostro sito web e alle rubriche «Banca dati musicale» e «Programma musicale». Infine compilare e inviare il formulario online in base alle proprie esigenze.

  Dove posso trovare gli spartiti dei brani classici per poterli suonare?

Radio Swiss Classic non dispone di un suo archivio di spartiti. Consigliamo quindi di rivolgersi a un rivenditore specializzato o di cercare tra le edizioni online.

Banca dati musicale

  Dove trovo l’opera di un determinato compositore/interprete?

Tutte le opere di un determinato compositore/interprete sono disponibili nella rubrica Banca dati musicale, dove figurano anche la biografia, la discografia, i brani in programma e le prossime diffusioni.

  Come faccio a sapere se avete una determinata opera o un compositore/interprete in programma?

Basta andare alla rubrica Banca dati musicale e inserire nel campo di ricerca l’opera o il compositore/l’interprete.

Ricezione

  Qual è la qualità di Radio Swiss Classic quando la ascolto in streaming nell’app oppure sul sito internet cliccando su «Inizio radio» o attivando il player esterno?

Con il comando «Inizio radio» o tramite il player esterno, sul nostro sito internet è possibile ricevere Radio Swiss Classic in formato mp3 e nella qualità 128 kbps. Nell’app, viene attivato per default lo stream aacPlus (32 kbps). Ma cliccando sulla sigla «HQ» nella parte inferiore dell’app è possibile passare allo stream aacPlus con 96 kbps, che offre una qualità superiore.

  Come posso ascoltare Radio Swiss Classic su smartphone o tablet?

Su iPhone, iPad, smartphone o tablet con sistema operativo Android è possibile ascoltare Radio Swiss Classic tranquillamente grazie alla nostra app scaricabile dall’App Store o dal Google Play Store. Qualora si usi un iPad, affinché compaia l’app, può essere necessario rimuovere il filtro di ricerca «iPad». A causa della quota di mercato limitata (stato: settembre 2014) del sistema operativo Microsoft, non offriamo una app per Windows Phone. Agli utenti di un dispositivo con Windows Phone consigliamo come alternativa l’app per radio «TuneIn».

  Come posso ascoltare Radio Swiss Classic in auto?

Per poter ascoltare le nostre trasmissioni in auto occorre un’autoradio digitale o un’autoradio con internet. In Svizzera sempre più veicoli sono equipaggiati con autoradio DAB+. Inoltre esistono diverse possibilità per potenziare radio OUC con la tecnologia DAB+. Si consiglia di rivolgersi a un rivenditore specializzato o al proprio meccanico di fiducia. È bene ricordare che, in auto, le nostre trasmissioni possono essere ascoltate in digitale solo in Svizzera e nelle zone di frontiera. Per maggiori informazioni consultare il sito www.dabplus.ch.

  Da qualche tempo non ricevo più Radio Swiss Classic sulla solita frequenza. Cosa posso fare?

In tal caso occorre lanciare una ricerca automatica dei canali sul dispositivo DAB+ in modo tale da aggiornare tutte le stazioni. Talvolta aiuta spostare l’apparecchio di ricezione per la durata dell’operazione.

  Su quale frequenza OUC posso ascoltare Radio Swiss Classic?

Il nostro canale non è diffuso su OUC ma sulla rete del digitale terrestre. I canali digitali non hanno una vera e propria frequenza nel senso comune del termine. Con una ricerca automatica delle frequenze, si può trovare il canale con il nome «Swiss Classic+» oppure «Svizzera Classica+».

  Lo streaming tramite app non funziona. Cosa posso fare?

Siamo a conoscenza di questo problema. In caso di update al sistema operativo di smartphone e tablet, tutti i provider di app necessitano di un certo tempo per aggiornare le applicazioni. Ciò avviene anche nel nostro caso ed è inevitabile.

  Come faccio ad ascoltare Radio Swiss Classic con il mio iPad?

Di norma la nostra app per iPhone funziona anche sull’iPad. Tuttavia, per trovare l’app è necessario rimuovere il filtro di ricerca «iPad» sull’App Store.

  Perché non offrite uno streaming di qualità migliore dell’mp3 a 128 kbps?

Grazie al rapido sviluppo tecnico è prevedibile a medio termine un miglioramento della qualità dello streaming, ma attualmente non è previsto. Una migliore qualità dello streaming implica proporzionalmente più larghezza di banda con conseguenti costi nettamente superiori, mentre può approfittare della qualità del suono leggermente superiore solo una piccola parte degli ascoltatori che dispone anche di un buon impianto hi-fi. Peraltro, il nostro stream AAC+ a 96kbps offre una qualità del suono leggermente migliore.

  Perché non si può più ascoltare Radio Swiss Classic via satellite?

Dal 2016, per captare la nostra rete dal satellite Eutelsat-Hotbird, è necessario possedere un ricevitore idoneo al DVB-S2. Senza questo apparecchio, purtroppo, la ricezione non è più possibile. Già da molto tempo che la nostra radio non è più trasmessa sul satellite Astra.

Varie

  La vostra radio non ha pubblicità: come viene finanziata?

Siamo una radio musicale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR e veniamo finanziati tramite le tasse di ricezione riscosse dalla Billag.

  Ho un’attività (negozio, salone da parrucchiere, ristorante…) e vorrei far ascoltare Radio Swiss Classic. Devo pagare delle tasse all’emittente?

In linea di massima, la nostra radio può essere diffusa senza bisogno di versare un compenso all’emittente. Tuttavia, è obbligatorio osservare le norme sul canone applicabili alla diffusione in spazi pubblici vigenti nel luogo dove si svolge l’attività in questione, in modo da tutelare i diritti d’autore.

  Vorrei lavorare presso Radio Swiss Classic. Come e dove posso candidarmi?

Non ci occupiamo direttamente delle candidature. I bandi di concorso per eventuali posti vacanti sono pubblicati sul sito della SRG SSR. Non è purtroppo possibile fare stage.