Woody Harrelson

Woody Harrelson - © David Shankbone

nato il 23.7.1961 a Midland, TX, Stati Uniti d'America

Links www.imdb.com (Inglese)

Woody Harrelson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Woody Harrelson alla prima di Benvenuti a Zombieland (2009)

Woodrow Tracy "Woody" Harrelson (Midland, 23 luglio 1961) è un attore statunitense.

Biografia

Nato in Texas, subito dopo aver frequentato il college Hanover in Indiana, si trasferisce a New York, dove a teatro inizia a recitare in Biloxi Blues di Neil Simon per poi entrare a far parte nel cast della serie Televisiva Cin cin. La sua apparizione in questa sit-com, durata 8 anni, nel 1989 gli regala un Emmy come "miglior attore non protagonista".

Figlio di Charles Harrelson, killer professionista morto in carcere nel 2007.[1] Il debutto sul grande schermo ha inizio nel 1986, a fianco di Goldie Hawn, con il film Una bionda per i Wildcats. Dopo diversi ruoli secondari, come nel film Doc Hollywood - Dottore in carriera del 1991, Harrelson riesce a confermarsi nel 1992 con la commedia Chi non salta bianco è.

Un anno dopo l'attore si fa realmente conoscere con Proposta indecente, nonostante per questo ruolo abbia ricevuto un Razzie Award come "peggior attore non protagonista". Nel 1994 con Assassini nati, sotto la regia di Oliver Stone, interpreta la parte di un serial killer. Nel 1996 con il film Larry Flynt - Oltre lo scandalo, Harrelson viene nominato sia agli Oscar che all'Orso d'Oro come "miglior attore protagonista".

Dopo aver entusiasmato la critica nel ruolo del re del porno Larry Flynt ha recitato anche in La sottile linea rossa di Terrence Malick, e in Edtv e Incontriamoci a Las Vegas. Ha interpretato il ruolo di "Defendor", un eroe vigilantes con disturbi mentali, nell'omonimo film. Ha ricevuto un'altra nomination agli Oscar nel 2010 per il ruolo in Oltre le regole - The Messenger per il ruolo di miglior attore non protagonista. Ha interpretato uno dei fidanzati di Grace Adler nella popolare serie TV Will & Grace. Ha partecipato inoltre al film di Gabriele Muccino Sette anime.

Filmografia

Cinema

  • Una bionda per i Wildcats (Wildcats), regia di Michael Ritchie (1986)
  • Cool Blue, regia di Mark Mulin (1990)
  • Pazzi a Beverly Hills (L.A. Story), regia di Mick Jackson (1991)
  • Doc Hollywood - Dottore in carriera (Doc Hollywood), regia di Michael Caton-Jones (1991)
  • Ted and Venus, regia di Bud Cort (1991) cameo
  • Chi non salta bianco è (White Men Can't Jump), regia di Ron Shelton (1992)
  • Proposta indecente (Indecent Proposal), regia di Adrian Lyne (1993)
  • Una figlia in carriera (I'll Do Anything), regia di James L. Brooks (1994) - cameo
  • Sonny & Pepper - Due irresistibili cowboy (The Cowboy Way), regia di Gregg Champion (1994)
  • Assassini nati - Natural Born Killers (Natural Born Killers), regia di Oliver Stone (1994)
  • Money Train, regia di Joseph Ruben (1995)
  • Verso il sole (The Sunchaser), regia di Michael Cimino (1996)
  • Kingpin, regia dei fratelli Farrelly (1996)
  • Larry Flynt - Oltre lo scandalo (The People vs. Larry Flynt), regia di Milo Forman (1996)
  • Benvenuti a Sarajevo (Welcome to Sarajevo), regia di Michael Winterbottom (1997)
  • Sesso & potere (Wag the Dog), regia di Barry Levinson (1997)
  • Palmetto - Torbido inganno (Palmetto), regia di Volker Schlöndorff (1998)
  • La sottile linea rossa (The Thin Red Line), regia di Terrence Malick (1998)
  • Hi-Lo Country (The Hi-Lo Country), regia di Stephen Frears (1998)
  • EdTV, regia di Ron Howard (1999)
  • Incontriamoci a Las Vegas (Play It to the Bone), regia di Ron Shelton (1999)
  • BancoPaz (Scorched), regia di Gavin Grazer (2003)
  • Terapia d'urto (Anger Management), regia di Peter Segal (2003)
  • Lei mi odia (She Hate Me), regia di Spike Lee (2004)
  • After the Sunset, regia di Brett Ratner (2004)
  • The Big White, regia di Mark Mylod (2005)
  • North Country - Storia di Josey (North Country), regia di Niki Caro (2005)
  • The Prize Winner of Defiance, Ohio, regia di Jane Anderson (2005)
  • Radio America (A Prairie Home Companion), regia di Robert Altman (2005)
  • Free Jimmy, regia di Christopher Nielsen (2006) voce
  • A Scanner Darkly - Un oscuro scrutare (A Scanner Darkly), regia di Richard Linklater (2006)
  • The Walker, regia di Paul Schrader (2007)
  • Non è un paese per vecchi (No Country for Old Men), regia di Joel Coen e Ethan Coen (2007)
  • The Grand, regia di Zak Penn (2007)
  • Battle in Seattle - Nessuno li può fermare (Battle in Seattle), regia di Stuart Townsend (2007)
  • Transsiberian, regia di Brad Anderson (2008)
  • Sleepwalking (Sleepwalking), regia di William Maher (2008)
  • Semi-Pro, regia di Kent Alterman (2008)
  • Surfer Dude, regia di S. R. Bindler (2008)
  • Management - Un amore in fuga (Management), regia di Stephen Belber (2008)
  • Sette anime (Seven Pounds), regia di Gabriele Muccino (2008)
  • Oltre le regole - The Messenger (The Messenger), regia di Oren Moverman (2009)
  • Defendor, regia di Peter Stebbings (2009)
  • Benvenuti a Zombieland (Zombieland), regia di Ruben Fleischer (2009)
  • 2012, regia di Roland Emmerich (2009)
  • Bunraku, regia di Guy Moshe (2009)
  • Amici di letto (Friends with Benefits), regia di Will Gluck (2011)
  • Rampart, regia di Oren Moverman (2011)
  • Hunger Games, regia di Gary Ross (2012)
  • 7 psicopatici (Seven Psychopaths), regia di Martin McDonagh (2012)
  • Now You See Me - I maghi del crimine (Now You See Me), regia di Louis Leterrier (2013)
  • Hunger Games: La ragazza di fuoco (The Hunger Games: Catching Fire), regia di Francis Lawrence (2013)
  • Free Birds - Tacchini in fuga (Free Birds), regia di Jimmy Hayward (2013) voce
  • Out of the Furnace, regia di Scott Cooper (2013)

Televisione

  • Rogo (Bay Coven), regia di Carl Schenkel - film TV (1987)
  • Mickey's 60th Birthday, regia di Joie Albrecht - film TV (1988)
  • Killer Instinct, regia di Warris Hussein - film TV (1988)
  • Mother Goose Rock 'n' Rhyme, regia di Jeff Stein - film TV (1990)
  • Cin cin - serie TV, (1985-1993)
  • I Simpson (The Simpson) - serie TV, episodio 6x11 (1994) - voce
  • Frasier - episodio The Show Where Woody Shows Up (1999)
  • Will & Grace - serie TV, 7 episodi, 2000)
  • Game Change, regia di Jay Roach - film TV (2012)
  • True Detective - serie TV (2014)

Premi e riconoscimenti

Premio Oscar

  • 1997 - Nomination al miglior attore per "Larry Flynt - Oltre lo scandalo"
  • 2010 - Nomination al miglior attore non protagonista per "Oltre le regole - The Messenger"

Golden Globe

  • 1997 - Nomination al miglior attore in un film drammatico per "Larry Flynt - Oltre lo scandalo"
  • 2010 - Nomination al miglior attore non protagonista per "Oltre le regole - The Messenger"
  • 2013 - Nomination al miglior attore in una mini-serie o film per la televisione per "Game Change"

Premio Emmy

  • 1987 - Nomination al miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia per "Cin cin"
  • 1988 - Nomination al miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia per "Cin cin"
  • 1989 - Miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia per "Cin cin"
  • 1990 - Nomination al miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia per "Cin cin"
  • 1991 - Nomination al miglior attore non protagonista in una serie comica o commedia per "Cin cin"
  • 1999 - Nomination al miglior attore ospite in una serie comica o commedia per "Frasier"
  • 2012 - Nomination al miglior attore in una miniserie o film tv per "Game Change"

Doppiatori italiani

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Woody Harrelson è stato doppiato da:

  • Roberto Pedicini in Assassini nati - Natural Born Killers, Verso il sole, Kingpin, Benvenuti a Sarajevo, Sesso & potere, La sottile linea rossa, Incontriamoci a Las Vegas, Lei mi odia, After the Sunset, The Big White, Radio America, Sette anime, Oltre le regole - The Messenger, 7 psicopatici, Now You See Me - I maghi del crimine
  • Massimo Lodolo in Will & Grace, Rampart
  • Giorgio Locuratolo in Pazzi a Beverly Hills e Sonny & Pepper - Due irresistibili cowboy
  • Stefano Benassi in Hunger Games, Hunger Games - La ragazza di fuoco
  • Gianluca Tusco in Doc Hollywood - Dottore in carriera
  • Simone Mori in Una figlia in carriera, Hi-Lo Country, Austin Powers: La spia che ci provava
  • Christian Iansante in Non è un paese per vecchi, Battle in Seattle - Nessuno li può fermare
  • Francesco Prando in Chi non salta bianco è, Game Change
  • Gaetano Varcasia in Benvenuti a Zombieland, Semi-Pro
  • Antonio Sanna in Larry Flynt - Oltre lo scandalo, Amici di letto
  • Gianluca Iacono in Palmetto - Torbido inganno, Surfer Dude
  • Pasquale Anselmo in Edtv e North Country - Storia di Josey
  • Maurizio Trombini in Cin cin
  • Germano Basile in Frasier
  • Roberto Chevalier in Proposta indecente
  • Luca Ward in Money Train
  • Mario Cordova in Banco Paz
  • Marco Mete in Terapia d'urto
  • Luigi Ferraro in A Scanner Darkly - Un oscuro scrutare
  • Nino D'Agata in Sleepwalking
  • Vittorio De Angelis in Management - Un amore in fuga, Defendor
  • Mino Caprio in 2012
  • Andrea Lavagnino in Transsiberian
  • Massimo Rossi in Bunraku
  • Alberto Caneva in Pazzi a Beverly Hills (ridoppiaggio)

Da doppiatore è sostituito da:

  • Roberto Pedicini in Free Birds - Tacchini in fuga

Note

  1. (EN)http://www.cbsnews.com/stories/2007/03/21/entertainment/main2592684.shtml/

Altri progetti

Collegamenti esterni

  • Scheda su 0000437 dell'Internet Movie Database
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 17.03.2014 18:47:19

Questo articolo si basa sull'articolo Woody Harrelson dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.