Stelvio Cipriani

Stelvio Cipriani

nato il 20.8.1937 a Roma, Lazio, Italia

morto il 1.10.2018 a Roma, Lazio, Italia

Links www.imdb.com (Inglese)

Stelvio Cipriani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Stelvio Cipriani ospite con Antonella Lualdi al Giffoni Film Festival nel 1975

Stelvio Cipriani (Roma, 20 agosto 1937) è un musicista e  e autore di musiche per film italiano. Autore di colonne sonore cinematografiche, sin da giovane è stato avviato allo studio della musica.

Conseguito il diploma in pianoforte e composizione musicale presso il Conservatorio Santa Cecilia inizia a lavorare come accompagnatore di cantanti di musica leggera. Dopo alcuni anni si trasferisce per un breve periodo negli Stati Uniti per perfezionarsi nella musica jazz.

Ritornato in Italia inizia a comporre musica da film (specialmente per film poliziotteschi), e negli anni settanta diventa il compositore più richiesto nel campo delle colonne sonore cinematografiche. Le musiche per Anonimo veneziano[1] e La polizia ringrazia gli danno una notevole popolarità.

È il compositore delle musiche di Maria di Nazareth. Una storia che continua...[2], di alcuni brani su commissione della Santa Sede e delle musiche di molti documentari.

Nel 2007 è tra gli ospiti della "Notte degli Angeli" dedicata alla mistica Natuzza Evolo, organizzata da Ruggero Pegna e trasmessa da Rai International il 9 aprile.

Filmografia

1966
  • El precio de un hombre, regia di Eugenio Martín
1967
  • Un uomo, un cavallo, una pistola, regia di Luigi Vanzi
1968
  • Luana la figlia delle foresta vergine
  • Lo straniero silenzioso
  • I racconti del maresciallo (sceneggiato televisivo)
  • Lo straniero di silenzio, regia di Luigi Vanzi
1969
  • I diavoli della guerra, regia di Bitto Albertini
  • Colpo grosso a Porto Said
  • Una su 13
  • Femina ridens
  • Todos o ninguno
  • La legge della violenza (Tutti o nessuno), regia di Gianni Crea
1970
  • The Lickerish Quartet
  • Anonimo veneziano
  • Intimità proibite di una giovane sposa
  • La belva, regia di Mario Costa
  • Whirlpool
  • I 7 di Marsa Matruh
  • Edipeon, regia di Lorenzo Artale
  • Le Mans - Scorciatoia per l'inferno
  • Se t'incontro t'ammazzo
1971
  • Deviation
  • Il diavolo a sette facce, regia di Osvaldo Civirani
  • A cuore freddo
  • La morte cammina con i tacchi alti, regia di Luciano Ercoli
  • Blindman
  • Cometogether
  • Reazione a catena, regia di Mario Bava
  • L'iguana dalla lingua di fuoco, regia di Riccardo Freda
  • L'uomo più velenoso del cobra, regia di Bitto Albertini
  • La lunga spiaggia fredda
  • Testa t'ammazzo, croce... sei morto - Mi chiamano Alleluja, regia di Giuliano Carnimeo
  • La lunga ombra del lupo
  • Trittico
  • Il magnifico west
  • La redada
1972
  • Estratto dagli archivi segreti della polizia di una capitale europea
  • Il mio corpo con rabbia
  • Diabólica malicia
  • Il West ti va stretto, amico... è arrivato Alleluja, regia di Giuliano Carnimeo
  • Gli orrori del castello di Norimberga
  • La polizia ringrazia
  • L'assassino... è al telefono, regia di Alberto De Martino
  • Maschi e femmine
  • Metti lo diavolo tuo ne lo mio inferno, regia di Bitto Albertini
  • Racconti proibiti... di niente vestiti
  • Timanfaya
  • Uccidere in silenzio
1973
  • El más fabuloso golpe del Far-West
  • Frau Wirtins tolle Töchterlein
  • 24 ore... non un minuto di più
  • ...e continuavano a mettere lo diavolo ne lo inferno, regia di Bitto Albertini
  • La mano spietata della legge
  • Un par de zapatos del '32
  • Tre per una grande rapina (Le mataf), regia di Serge Leroy
1974
  • Squadra volante
  • Dschungelmädchen für zwei Halunken
  • Cani arrabbiati
  • I figli di Zanna Bianca
  • Infamia
  • La polizia chiede aiuto
  • La polizia ha le mani legate
  • Processo per direttissima
  • Il venditore di palloncini
  • La polizia sta a guardare
  • Teleftaioi tou Ruppel
  • Le Mataf
1975
  • Frankenstein all'italiana
  • Der Zweite Frühling
  • Gli angeli dalle mani bendate
  • Zwei Teufelskerle auf dem Weg ins Kloster
  • El clan de los Nazarenos
  • Il richiamo del lupo, regia di Gianfranco Baldanello
  • Mark il poliziotto
  • I sette del gruppo selvaggio
  • Due cuori, una cappella
  • Furia nera
  • Il medaglione insanguinato
  • Ordine firmato in bianco
  • Peccato senza malizia
  • Pepita Jiménez
1976
  • Le deportate della sezione speciale SS, regia di Rino Di Silvestro
  • Mark colpisce ancora
  • Quelli della calibro 38
  • Blondy
  • Dov'è Anna - serie TV
  • Dedicato a una stella
  • Le due orfanelle
  • Mettetemi in galera
  • La padrona è servita
  • Quel pomeriggio maledetto
1977
  • Poliziotto sprint
  • Torino violenta
  • Suor Emanuelle
  • Tentacoli
  • Cara sposa
  • La polizia è sconfitta
  • Poliziotto senza paura
  • Gli ultimi angeli
  • Il fauno di marmo (miniserie televisiva)
1978
  • Un poliziotto scomodo
  • Non sparate sui bambini
  • L'enfant de la nuit
  • Piccole labbra
  • Memoria
  • Scorticateli vivi
  • The Bermuda triangle
  • Es pecado... pero me gusta
  • Provincia violenta
  • Bermude: la fossa maledetta, regia di Tonino Ricci
  • Malabestia
  • Maternale
  • Papaya dei Caraibi
  • Solamente nero, regia di Antonio Bido
  • Sono stato un agente C.I.A.
  • Provincia violenta

1979
  • Duri a morire
  • Il fiume del grande caimano
  • Sbirro, la tua legge è lenta... la mia no!
  • La supplente va in città
  • Midnight blue
  • Incontro con gli umanoidi
  • Torino centrale del vizio
  • Concorde Affaire '79
  • Bersaglio altezza d'uomo
  • Libidine
  • Un'ombra nell'ombra
  • Pensione amore servizio completo
  • Polvos mágicos
  • La vedova del trullo
1980
  • Incubo sulla città contaminata
  • Poliziotto solitudine e rabbia
  • Journal d'une maison de correction
  • Carnada
  • Buitres sobre la ciudad
  • Mafia, una legge che non perdona
  • Orgasmo nero
  • Paradiso Blu
  • Ul poderoso influjo de la luna
  • Speed driver
  • Tony, l'altra faccia della Torino violenta
1981
  • Pierino il fichissimo
  • L'ultimo harem
  • Buona come il pane
  • Desperate moves
  • Il falco e la colomba
  • Piraña paura
  • L'ultima volta insieme
1982
  • Il sommergibile più pazzo del mondo
  • Porno: situación límite
  • La villa delle anime maledette
  • Angkor: Cambodia Express
  • È forte un casino
  • Los líos de Estefanía
  • La vocazione di Suor Teresa (La voce), regia di Brunello Rondi
1983
  • La casa del tappeto giallo
  • Un povero ricco
  • Rush, regia di Tonino Ricci
1984
  • Maladonna
  • Nucleo zero (TV)
  • Rage - Fuoco incrociato, regia di Tonino Ricci
  • Western di cose nostre (TV)
1985
  • I cinque del Condor
  • Baciami strega (TV)
1986
  • Mercenari dell'apocalisse
  • 3 Supermen in S. Domingo, regia di Italo Martinenghi
1987
  • Rage of honor
  • El ataque de los pájaros
1988
  • La notte degli squali, regia di Tonino Ricci
  • Fuoco incrociato
  • Blu elettrico
  • Don Bosco
  • Taxi Killer
  • Il Vizio di vivere (TV)
1989
  • Bangkok solo andata
1990
  • Présumé dangereux
  • Un Metro all'alba
  • Try this one for size (canzone "Turning round")
  • Voglia di vivere (TV)
1991
  • Grazie al cielo c'è Totò
  • Reporter blues Serie TV (tema)
  • Voci dal profondo
  • Manuela serie TV (versione italiana)
  • Madre padrona
  • ...Se non avessi l'amore (TV)
1992
  • Out of Control
  • L'urlo della verità
1997
  • Mio padre è innocente (TV)
  • The Deli
1998
  • Mashamal - Ritorno al deserto
2000
  • Queen's messenger
  • The Tony Blair witch project
2001
  • Death, deceit & destiny aboard the Orient Express
  • She
2002
  • Il destino ha 4 zampe (TV)
2003
  • L'acqua... il fuoco
2004
  • Le cinque giornate di Milano'' (TV)
  • Languore (tema)
2008
  • Prigioniero di un segreto, diretto da Carlo Fusco
  • Maria di Nazareth. Una storia che continua...
2009
  • Pochi giorni per capire, diretto da Carlo Fusco

Note

  1. In realtà il concerto per oboe è un rifacimento da un concerto di Alessandro Marcello.
  2. Articolo de Il Giornale del 10 giugno 2008.In vaticano un musical dedicato alla Madonna

Collegamenti esterni

  • Scheda su 0006008 dell'Internet Movie Database
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 14.01.2014 20:54:46

Questo articolo si basa sull'articolo Stelvio Cipriani dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.