Antonio Bertali

Antonio Bertali

nato in marzo 1605 a Verona, Veneto, Italia

morto il 17.4.1669 a Wien, Austria

Antonio Bertali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Antonio Bertali

Antonio Bertali (Verona, marzo 1605  Vienna, 17 aprile 1669) è stato un compositore e violinista italiano.

Biografia

Ricevette le prime nozioni di musica da Stefano Bernardi. Probabilmente dal 1624, ebbe da Ferdinando II l'incarico di musicista di corte a Vienna. Nel 1649 Bertali succedette a Giovanni Valentini come Kapellmeister della Corte imperiale.

Composizioni

Le composizioni di Bertali sono nello stile di altri compositori dell'Italia settentrionale del suo tempo. Comprendono opere, oratori, un gran numero di composizioni liturgiche e da camera. Le sue opere sono notevoli per aver diffuso a Vienna la tradizione dell'opera seria italiana. Circa metà della sua produzione è andata perduta; ci restano delle copie trascritte da Pavel Josef Vejvanovský, alcuni spartiti sono custoditi nella Hofbibliothek di Vienna, nella biblioteca dell'abbazia di Kremsmünster e nell'archivio di Kromí. La fonte più importante per le composizioni di Bertali è tuttavia il catalogo viennese Distinta Specificatione, che elenca diversi compositori della corte asburgica e fornisce titoli e spartiti di oltre 200 composizioni.

Musica vocale

  • Cantate e mottetti sacri e profani, fra i quali Donna real (1631) per le nozze dell'erede al trono con l'Infanta di Spagna.
  • Missa Ratisbonensis (1636)
  • Lamento della regina d'Inghiterra
  • Requiem pro Ferdinando II (1637)
  • Oltre 50 Introitus

Opere

  • L'inganno d'amore; 1653 Ratisbona
  • Theti favola dramatica; 13 luglio 1656 Vienna
  • Il re Gilidoro favola; 19 febbraio 1659 Vienna
  • La magia delusa; 4 giugno 1660
  • Gli amori d'Apollo con Clizia; 1º marzo 1661 Vienna
  • Il Ciro crescente 3 Intermezzi zu Il pastor fido; 14 giugno 1661 Parco del Castello di Laxenburg
  • La Zenobia di Radamisto; 18 novembre 1662
  • L'Alcindo; 20 aprile 1665 Vienna
  • La contesa dell'aria e dell'acqua festa a cavallo; 24 gennaio 1667 Vienna

Musica strumentale

  • Sonata Leopoldus I
  • Tausend Gülden Sonate
  • Ciaconna in do maggiore per violino e basso continuo

Inoltre poche altre Sonate, Sonatelle e Suite a 3, 4, 5, 6.

Collegamenti esterni

  • Catalogo della composizioni di Bertali secondo la Distinta Specificatione (Archived 2009-10-25)
  • Spartiti sul sito Werner Icking Music Archive
  • Spartiti sul sito IMSLP
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 27.11.2013 14:06:25

Questo articolo si basa sull'articolo Antonio Bertali dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.