Diego Fainello

nato il 27.11.1986 a Verona, Veneto, Italia

Links www.sonohra.it (Italiano)

Sonohra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Sonohra

Paese d'origine  Italia
Genere Pop rock[1]
Periodo di attività
2003in attività
Strumento Chitarra acustica e chitarra elettrica
Etichetta Sony BMG
Band attuale Sonohra
Band precedenti Princes of Galles - 2tto - Megara - Domino
Album pubblicati 5
Studio 3
Live 1
Sito ufficiale
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Sonohra è un duo di cantanti italiani costituito dai fratelli Luca Fainello e Diego Fainello, originari di Verona. Il duo ha vinto la sezione giovani del Festival di Sanremo 2008 con il brano L'amore.

Biografia

Gli inizi

Luca e Diego Fainello nascono a Verona rispettivamente il 27 febbraio 1982 e il 27 novembre 1986. Fin da piccolissimi la musica è stata parte della loro vita, grazie anche al nonno violinista e la madre cantante. I genitori li hanno sempre incoraggiati ad intraprendere la strada della musica. Si fanno inizialmente chiamare "2tto" pubblicando il singolo Grido e canto e incidendo la sigla del cartone animato Ufo Baby.In seguito scelgono il nome "Domino" e nel 2006 pubblicano il singolo Come tu mi vuoi.[2] Non ottengono particolari successi e continuano ad esibirsi unplugged nei bar e nei locali sul Lago di Garda e dintorni riarrangiando nel loro stile cover di alcune canzoni famose.

È proprio in uno di questi locali che avviene l'incontro con Roberto Tini con il quale inizia subito un profondo rapporto di amicizia e collaborazione. Questi, dopo aver ascoltato alcuni demo, si mette in contatto con numerosi produttori e discografici in Italia e negli Stati Uniti fino a quando, nel 2007, riesce ad introdurli alla loro attuale casa discografica. Cambiano nome in Sonohra. Il termine "Sonohra" deriva dal deserto che si chiama appunto Sonora che si trova tra gli Stati Uniti e il Messico. I due fratelli veronesi hanno scelto questo nome in particolare perché si riferisce al concetto di musica senza confini. Inoltre, grazie a una stretta assonanza ricorda la frase "suono ora", intuitivamente connessa alla loro professione di cantanti.[3]

Liberi da sempre

L'amore è apprezzata dai produttori del Festival di Sanremo 2008, che fanno partecipare i due fratelli alle selezioni per la sezione "Giovani" del Festival, risultandone poi i vincitori al termine della kermesse canora.

Il 29 febbraio 2008 viene pubblicato il loro primo album, Liberi da sempre. Grazie a questo album i Sonohra vincono il disco di platino superando le 100.000 copie.[3]

Il 16 maggio dello stesso anno esce nelle radio il loro secondo singolo, Love Show; il giorno successivo partecipano ai TRL Awards 2008 di Napoli, presentando il singolo e trionfando nella categoria "Best New Artist".

Il terzo singolo è Salvami, uscito il 5 settembre 2008, ma già preannunciato durante le ultime tappe del Liberi da sempre Tour che li ha visti protagonisti in più città italiane durante l'estate. Hanno ricevuto una nomination come "Best Italian Act" agli MTV Europe Music Awards.

Registrano la sigla del Kid's Choice Awards 2008 (il premio dei ragazzi di Nickelodeon, aggiudicandosi la candidatura in due categorie, "Miglior Band" e "Tormentone dell'anno" vincendo quest'ultima con la canzone L'amore), ispirata al singolo Love Show e, di quest'ultimo, hanno inciso la versione spagnola Besos Faciles.

Nel novembre 2008 esce il loro primo CD-DVD live Sweet Home Verona registrato il 6 settembre al Teatro Romano di Verona. Le canzoni vengono qui riarrangiate in chiave acustica, accompagnate da un'orchestra di archi e violini. Il DVD, a solo una settimana dall'uscita, si è aggiudicato la prima posizione tra i più venduti, mentre il CD live è entrato fra i primi 30 dischi più venduti.

Il 17 marzo 2009 esce in Sud America Libres, la versione spagnola dell'album italiano Liberi da sempre, già anticipato dal singolo Besos Faciles, la cover spagnola di Love Show. Il CD contiene tre tracce bonus: L'amore (versione italiana), Io e te (versione italiana) e Love Show (versione inglese). Allo scopo di promuovere il lavoro, i Sonohra partono il 22 marzo per l'America: Miami, Colombia, Argentina, Messico, Brasile (in una seconda tappa), dove si esibiscono dal vivo. In Argentina il video Besos Faciles è al 1º posto del General Video Chart e al 6º posto delle classifiche radiofoniche. In Cile Besos Faciles è al 1º posto delle classifiche radiofoniche nazionali (Music Control). In Colombia l'album "Libres" è al 5º posto delle classifiche di vendita ed il singolo Besos Faciles al 6º nelle classifiche radiofoniche. In Messico Besos Faciles è entrato nella Top 5 dei singoli più suonati dalla radio. Besos Faciles è inoltre nella Top 10 dei video più richiesti nelle tre aree di MTV Latino (Nord, Centro e Sud).

Rientrati in Italia, partecipano ai Trl Awards 2009, a Trieste. Qui vincono il premio "Best riempipiazza" e si esibiscono presentando In My Imagination, versione inglese del brano Io e te.[3]

Nel luglio 2009 collaborano con la cantautrice messicana Yuridia al pezzo Todas Las Noches, presente nell'album Nada es color de rosa, uscito il 13 ottobre 2009.[4]

Il 2 dicembre 2009 è stato pubblicato in Giappone L'amore (versione nipponica dell'album di debutto Liberi da sempre), disponibile nelle versioni solo CD e CD+DVD. Il CD contiene la versione italiana di Yuki no Hana (tradotta in Fiore di neve) della cantante giapponese Mika Nakashima, alcune canzoni in versione inglese e le restanti in italiano. Il DVD invece include i video dei singoli.

Metà

Il 24 settembre 2009, i Sonohra partono per Londra per registrare il loro secondo album, Metà, che viene realizzato nello studio 3 di Abbey Road[5]. Nel dicembre 2009 esce il primo singolo tratto da Metà, Seguimi o uccidimi, del quale è stata realizzata anche una versione in inglese intitolata Cut Me Loose.

Il 18 dicembre 2009 viene ufficializzata la loro partecipazione al Festival di Sanremo 2010 nella sezione Artisti con il brano Baby[6], che viene pubblicato il 17 febbraio 2010 in digitale, mentre per il 19 dello stesso mese esce nei negozi l'album[7]. Nel frattempo, i Sonohra partecipano al 60º Festival di Sanremo, dove vengono eliminati dalla giuria demoscopica nel corso della seconda serata[8].

Nell'aprile 2010 partecipano alle riprese di un episodio della serie televisiva I Cesaroni, trasmessa su Canale 5 lunedì 11 ottobre 2010[9]. Il 23 aprile 2010 viene pubblicato il terzo singolo estratto dall'album, Good Luck My Friend[10], che vince il premio come Summer Song 2010 il 18 settembre, quando partecipano allo spettacolo The Summer Song promosso da MTV e Coca-Cola[11]. Il 9 giugno 2010 partecipano ai Wind Music Awards a Verona[12].

Il 30 settembre 2010 sono ospiti di Claudio Baglioni a O' Scià[13].

Il duo è poi scelto per interpretare il brano della colonna sonora de Le cronache di Narnia: il viaggio del veliero There's a Place for Us[14]. Il singolo esce il 19 novembre 2010.

Il 30 novembre 2010 viene pubblicato A Place for Us, un EP contenente otto brani: il singolo There's a Place for Us e altre sette canzoni tratte da Liberi da sempre e Metà cantate in inglese e riarrangiate[15].

La storia parte da qui

Sotto la guida del nuovo manager Enrico Garnero, il 15 maggio 2012 esce il terzo album studio del duo veronese, dal titolo La storia parte da qui.[16] Esso è anticipato dai singoli The Sky Is Yours (regalato il 16 marzo 2012 a tutti gli iscritti alla newsletter ufficiale), la versione acustica e in inglese del Il Cielo è tuo (il testo in inglese è firmato Alex Giarbini),[17] e Si chiama libertà (in uscita il 13 aprile in radio ed in formato digitale)[18].

Il nuovo album entra immediatamente nella classifica degli album più venduti della settimana in Italia (conquistando un prestigioso quarto posto) e contiene i singoli: Moonrise (Brano strumentale) Il Cielo è Tuo (che parla di violenza sui minori); Liars (una canzone di protesta contro le classi politiche); Il Re Del Nulla: feat. Micheal Adrian che parla del successo facile e spesso fittizio procurato dai Talent Show, Ciò Che Vuoi, The Night Is Ours, Nuda Fino All'Eternità, La Storia Parte Da Qui (brano scritto per loro da Eugenio Finardi e Roberta Di Lorenzo che tratta il disagio ambientale e sociale); Si Chiama Libertà (scritta da Roberta Di Lorenzo ,canta la libertà espressa in tutti i modi); It's Much Too Late, L'amante Di Lady Chat (canta i pericoli delle relazioni su internet ed è stata scritta per loro da Enrico Ruggeri ); Andromeda (Chitarra Diego Fainello) e The Sky Is Yours versione acustica de "Il Cielo è Tuo".

Il disco è stato pubblicizzato in tutta Italia grazie al tour "La storia parte da qui tour 2012" ottenendo molti consensi da parte del pubblico.

Il 1º giugno 2012, nell'ambito delle celebrazioni del Family Day, al Parco Nord Aeroporto di Bresso (MI), la band si esibisce con il singolo Si chiama libertà, insieme alla star del panorama folk internazionale Hevia, sotto gli occhi di Papa Benedetto XVI in mondovisione.

Formazione

Luca e Diego Fainello - chitarre e voci

  • Pietro Cuppone - chitarra ed elettronica
  • Andy Eynaud - batteria
  • Luciano Santoro - basso
  • Giulio Filotto - polistrumentista

Ex componenti

  • Roberto Tini - chitarra [manager]
  • Jacopo Tini - batteria
  • Paolo Gialdi - basso
  • Giancarlo Zucchi-Tastiere

Discografia

Album

  • 2008 - Liberi da sempre
  • 2010 - Metà
  • 2012 - La storia parte da qui
  • 2014 - Il viaggio

EP

  • 2010 - A Place for Us

Album Live

  • 2008 - Sweet Home Verona

Album in versione straniera

  • 2009 - Libres - America Latina
  • 2009 - L'amore - Giappone

Singoli

  • 2008 - L'amore
  • 2008 - Love Show
  • 2008 - Salvami
  • 2009 - Seguimi o uccidimi
  • 2010 - Baby
  • 2010 - Good Luck My Friend
  • 2010 - There's a Place for Us
  • 2011 - Let Go
  • 2012 - The Sky Is Yours
  • 2012 - Si chiama libertà (feat. Hevia)
  • 2012 - Il cielo è tuo
  • 2012 - Il re del nulla
  • 2014 - Il viaggio

Collaborazioni

  • 2009 - Todas Las Noches (feat. Yuridia)
  • 2012 - L'amore s'impara (feat. Roberta Di Lorenzo)
  • 2012 - Si chiama libertà (feat. Hevia)
  • 2012 - Il re del nulla (feat. Michael Adrian)
  • 2012 - Nuda fino all'eternità (feat. Secondhand Serenade)
  • 2012 - L'amore si impara (feat. Roberta Di Lorenzo)

Tour

  • 2008/2009 - Liberi da sempre Tour 2008
  • 2010 - Metà Tour 2010
  • 2010/2011 - A place for us Tour 2011
  • 2012 - La storia parte da qui Tour 2012
  • 2013 - Sonohra Acoustic Trio
  • 2014 - Il Viaggio Tour 2014

Premi e competizioni

  • 2008 - Festival di Sanremo 2008 - Sezione "Giovani"
  • 2009 - Wind Music Award - "Premio Fondazione Arena di Verona"[19]
  • 2009 - Los Premios MTV Latinoamérica - "Artista Revelaciòn"[20]
  • 2010 - Wind Music Award - Premio Giovani Artisti[21]
  • 2010 - Mtv The Summer Song
  • 2010 - MTV MY TRL Video (nomination)
  • 2010 - Italian TRL Awards 2010 - "Best Fan Club" (nomination)
  • 2010 - Wind Music Award - F.I.M.I. Award for Young Artist
  • 2010 - Premio Roiggep Band d'Italia
  • 2010 - Coca Cola Live @ MTV - The Summer Song with Good Luck My Friend
  • 2010 - MTV Europe Music Awards 2010 - Best Italian Act (nomination)

Note

  1. (EN)Sonohra su Allmusic
  2. Sonohra - 58º Festival di Sanremo - Linksanremo
  3. 3,0 3,1 3,2 Sonohra Biography | The Official Sonohra Site
  4. http://www.teamworld.it/news/2026/sonohra-in-messico-diario-giorni-3-4-e-5.aspx
  5. "Al via il tour dei Sonohra: "A place for us"". URL consultato il 21 gennaio 2012.
  6. "I Sonohra a Sanremo 2010 con la canzone Baby: i Sonohra tra i cantanti Big di Sanremo 2010", 15 febbraio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  7. "Nuovo album dei Sonohra dopo Sanremo 2010: le canzoni del Cd Metà dei Sonohra con la canzone Baby", 26 febbraio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  8. "Sanremo 2010: Valerio Scanu e i Sonohra eliminati tra i Big il 17 febbraio 2010 in seconda serata a Sanremo", 18 febbraio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  9. "Sonohra sul set de "I Cesaroni"", 22 aprile 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  10. "LE USCITE DI OGGI: i singoli di ARISA, RENGA, SONOHRA, GIULIANO PALMA, CREMONINI, VAGLIO e gli album di APRES LA CLASSE E ROSARIO MIRAGGIO.", 23 aprile 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  11. "Cola cola live@mtv: The summer song, il premio ai Sonohra", 21 settembre 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  12. "Wind Music Awards 2010: i nomi dei partecipanti", 11 maggio 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  13. "SONOHRA E BAGLIONI IN DUETTO PER O'SCIA'", 30 settembre 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  14. "I Sonohra cantano per Narnia: ecco il video di There's A Place for Us", 29 novembre 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  15. "Sonohra: Il 30 novembre esce l'EP in lingua inglese "A place for us"", 15 novembre 2010. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  16. Sonohra: La storia parte da qui il nuovo album dal 15 maggio. TeamWorld.it, 10 aprile 2012. URL consultato il 12 aprile 2012 .
  17. Sonohra, download gratuito: The Sky Is Yours - Voceditalia.it
  18. Sonohra Si chiama libertà dal 13 aprile in radio. TeamWorld.it, 5 aprile 2012. URL consultato il 12 aprile 2012 .
  19. http://www.teamworld.it/news/1909/sonohra-foto-dei-wind-music-awards-2009.aspx
  20. I Sonohra vincono gli MTV Los Premios 2009 del Sudamerica come «Miglior Artista Emergente». A fine mese in Giappone per luscita dellalbum Liberi da sempre - Festival
  21. News | The Official Sonohra Site

Altri progetti

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 12.05.2014 18:21:38

Questo articolo si basa sull'articolo Sonohra dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.