Willie "The Lion" Smith

Willie "The Lion" Smith

nato il 25.11.1897 a Goshen, NY, Stati Uniti d'America

morto il 18.4.1973 a New York City, NY, Stati Uniti d'America

Willie "The Lion" Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

William Henry Joseph Bonaparte Bertholoff Smith, conosciuto come "The Lion" (Goshen, 23 novembre 1893[1] – New York, 18 aprile 1973), è stato un pianista statunitense.

Biografia

Smith è solitamente ricordato assieme a James P. Johnson e Thomas "Fats" Waller come uno dei tre simboli dello "stride style" (che venne anche chiamato talvolta Harlem piano) nella sua epoca d'oro (1920-1943).

Stile

Smith era famoso per certe esagerazioni quantunque fosse un ottimo pianista. Il suo stile era decisamente professionistico e circa la musica ragtime affermava che: Ragtime significa un tizio che non conosce la tastiera. Questo stuzzica i tasti facendo ciò che gli viene in mente perché è fanatico e presuntuoso, molto aggressivo fino a quando qualcun altro non entra e si mette a suonare, allora egli diventa docile come un agnello. Ora la differenza tra il suonare il ragtime a piano e un pianista è aver dimestichezza con le progressioni, sapersi muovere con entrambe le mani. Nel caso si stia suonando per una banda o per intrattenere e la mano è ferita, egli deve essere capace di cantare, parlare, suonare, dirigere e ballare. Il ragtime era lo stile di piano che si suonava quando non si avevano buone mani sinistre ovvero c'era poca flessibilità nelle dita [. . .]. Qualcuno crede di saper suonare il piano ma invece trova un modo per dire: ‘Non so come suonare!’[2]

Note

  1. ^ WWI DRAFT REGISTRATION CARDS 2
  2. ^ Gildo De Stefano, Ragtime, jazz & dintorni, Milano 2007 - Capitolo: Le associazioni manageriali

Bibliografia

  • Gildo De Stefano, Storia del Ragtime: origini, evoluzione, tecnica : 1880-1980, Prefazione di Ezio Zefferi, Marsilio, Venezia 1984 ISBN 88-317-4984-6
  • Gildo De Stefano, Ragtime, Jazz & dintorni, Prefazione di Amiri Baraka, Postfazione di Renzo Arbore Sugarco Edizioni, Milano 2007 ISBN 887198532X
  • The Memoirs of Willie The Lion Smith, New York, RCA 1968, LPM 6016

Voci correlate

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF: (EN71489941 · LCCN: (ENn50053259 · GND: (DE135269350 · BNF: (FRcb12464971b (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 10.11.2017 16:46:50

Questo articolo si basa sull'articolo Willie "The Lion" Smith dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.