Fourplay

Fourplay - © 2006 mvonlanthen

Links www.fourplayjazz.com (Inglese)

Fourplay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

I Fourplay sono un gruppo musicale jazz statunitense costituitosi nel 1991. I membri della formazione originale furono il tastierista Bob James, il chitarrista Lee Ritenour, il bassista Nathan East e il percussionista Harvey Mason. Nel 1998 Lee Ritenour lasciò il gruppo e venne sostituito da Larry Carlton. Nel 2010 lo stesso Carlton ha deciso di seguire il suo progetto da solista ed è stato sostituito dal chitarrista fusion Chuck Loeb .

Il gruppo ha riscosso un consistente successo sia dal punto di vista artistico che commerciale mediante l'innesto di elementi Rhythm and blues e pop su consolidate basi jazz. In un arco di diciassette anni e dieci album, il quartetto ha continuato a esplorare le infinite dimensioni e permutazioni di jazz mantenendo al tempo stesso un notevole appeal con un vasto pubblico.

Il loro primo disco, Fourplay, uscito nel 1991, vendette oltre un milione di copie e rimase al primo posto nella classifica Billboard per 33 settimane. Il successivo, Between the Sheets del 1993, raggiunse anch'esso il numero uno e ricevette una nomination per il Grammy. Il terzo, Elixir, pubblicato nel 1995, ricevette il disco d'oro e raggiunse il primo posto, come i due precedenti, rimanendo in classifica per oltre 90 settimane.

I Fourplay hanno ricevuto uno speciale riconoscimento dal Congresso degli Stati Uniti per il loro contributo all'industria discografica.

Discografia

  • Fourplay (1991)
  • Between the Sheets (1993)
  • Elixir (1995)
  • The Best of Fourplay (1997)
  • 4 (1998)
  • Snowbound (1999)
  • Yes, Please (2000)
  • Heartfelt (2002)
  • Journey (2004)
  • X (2006)
  • Energy (2008)
  • Let's Touch the Sky (2010)
  • Esprit De Four (2012)
  • Silver (2015)

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 12.01.2017 15:00:38

Questo articolo si basa sull'articolo Fourplay dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.