Alexander Mackenzie

nato il 22.8.1847 a Edinburgh, Scotland, Gran Bretagna

morto il 28.4.1935 a London, England, Gran Bretagna

Alias Alexander Campbell MacKenzie
Sir Alexander McKenzie

Alexander Campbell Mackenzie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Alexander Campbell Mackenzie

Alexander Campbell Mackenzie (Edimburgo, 22 agosto 1847  Londra, 28 aprile 1935) è stato un compositore britannico.

Studiò musica al Conservatorio di Sondershausen sotto la guida di Uhlrich per quanto riguarda il violino e Stein per la composizione. Nel 1862 si iscrisse alla Reale Accademia di Musica di Londra e tre anni dopo assunse il ruolo di insegnante di musica a Edimburgo.

Nel 1888 subentrò a George Alexander Macfarren nella conduzione della Reale Accademia, incarico che mantenne fino al 1924.

Visse per una buona parte della sua vita nella città di Firenze.

Tra le sue composizioni, varie opere, tra le quali: Colomba (1883), His Majesty (1893), The Cricket on the Hearth (1902); inoltre compose musiche per orchestra, coro e da camera[1].

Note

  1. A. Della Corte e G.M. Gatti, Dizionario di musica, Paravia, 1956, p. 364.

Bibliografia

  • A. Machabey, G. Machault, in RM, maggio, 1930.

Altri progetti

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 11.03.2013 04:50:56

Questo articolo si basa sull'articolo Alexander Campbell Mackenzie dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.