Gal Costa

Gal Costa

nata il 26.9.1945 a Salvador da Bahia, Bahia, Brasile

Links www.galcosta.com.br (Portoghese)

Gal Costa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Gal Costa, nata Maria da Graça Costa Penna Burgos (Salvador, 26 settembre 1945), è una cantante e attrice brasiliana.

Biografia

In attività fin dal 1965, Gal Costa ha inciso numerosi album nel corso dei decenni: è tra le più apprezzate cantanti di musica popolare brasiliana. Le canzoni che l'hanno consacrata sono Folhetim e Modinha para Gabriela.

Al IV Festival della MPB, svoltosi nel 1967 Gal Costa veniva nominata “cantante dell’anno”, per la splendida interpretazione del brano Divino maravilhoso, composto dagli amici Gil e Veloso. Due anni dopo fu il turno del suo primo vero e proprio album da solista, Gal Costa, il cui singolo Objeto não identificado diventava un hit per ben quindici settimane.[1]

Di Gal Costa si ricordano inoltre diverse apparizioni in trasmissioni Rai: nel 1977 è stata tra le protagoniste del controverso varietà Stryx; nel 2008 ha duettato con Sergio Cammariere al Festival di Sanremo.

Come attrice ha preso parte sia a telenovelas sia a film, tra i quali O Mandarim (1995), nel ruolo di Carmen Miranda.

Ha scritto Gildo De Stefano: " Gal Costa –non più paga del Tropicalismo- nel 1971 apriva un nuovo corso artistico ammiccando al rock anglosassone. Per prima cosa eleggeva a suo modello lo stile di Janis Joplin, apportando delle personali modifiche sulla vocalità, che diventava più brillante ma pacata, facendo rivivere gli anni della bossa nova nel primo album della nuova Gal Costa, Gal a todo vapor. " [2]

Discografia

  • 1965 - Maria da Graça (EP)
  • 1967 - Domingo
  • 1969 - Gal Costa
  • 1969 - Gal
  • 1970 - Legal
  • 1971 - Fa-Tal - Gal a Todo Vapor (live)
  • 1973 - Índia
  • 1974 - Cantar
  • 1975 - Gal Canta Caymmi
  • 1977 - Caras e Bocas
  • 1978 - Água Viva
  • 1979 - Gal Tropical
  • 1980 - Aquarela do Brasil
  • 1981 - Fantasia
  • 1982 - Minha Voz
  • 1983 - Baby Gal
  • 1983 - Colonna Sonora del Film Gabriela
  • 1984 - Profana
  • 1985 - Bem Bom
  • 1987 - Lua de Mel Como o Diabo Gosta
  • 1990 - Plural
  • 1992 - Gal
  • 1994 - O Sorriso do Gato de Alice
  • 1995 - Mina D'Água do Meu Canto
  • 1997 - Acústico MTV (live)
  • 1998 - Aquele Frevo Axé
  • 1999 - Gal Costa Canta Tom Jobim Ao Vivo (live)
  • 2001 - Gal de Tantos Amores
  • 2002 - Gal Bossa Tropical
  • 2004 - Todas as Coisas e Eu
  • 2005 - Hoje
  • 2006 - Gal Costa Live at the Blue Note
  • 2006 - Gal Costa ao Vivo
  • 2011 - Recanto
  • 2013 - Recanto ao Vivo
  • 2014 - Live in London '71 (con Gilberto Gil)
  • 2015 - Estratosférica
  • 2018 - A Pele do Futuro

Cinema e televisione (lista parziale)

  • Dancin' Days - telenovela (Rede Globo, 1978)
  • O Mandarim - film (1995)

Note

  1. ^ Gildo De Stefano, Saudade Bossa Nova, Firenze 2017
  2. ^ Gildo De Stefano, Il popolo del samba, Roma 2005

Bibliografia

  • Gildo De Stefano, Il popolo del Samba: la vicenda e i protagonisti della musica popolare brasiliana, Prefazione di Chico Buarque, Introduzione di Gianni Minà, RAI-ERI, Roma 2005 ISBN 8839713484
  • Gildo De Stefano, Saudade Bossa Nova: musiche, contaminazioni e ritmi del Brasile, Preface by Chico Buarque, Introduction by Gianni Minà, Logisma Editore, Firenze 2017, ISBN 978-88-97530-88-6

Altri progetti

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF (EN66651344 · ISNI (EN0000 0001 1662 3657 · LCCN (ENn83127206 · GND (DE134833929 · BNF (FRcb1389-27723 (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 30.09.2018 19:33:19

Questo articolo si basa sull'articolo Gal Costa dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.