Venanzio Rauzzini

Venanzio Rauzzini

nato il 18.12.1746 a Camerino, Marche, Italia

morto il 8.4.1810 a Bath, England, Gran Bretagna

Venanzio Rauzzini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Venanzio Rauzzini (Camerino, 18 dicembre 1746  Bath, 8 aprile 1810) è stato un cantante e compositore italiano.

Biografia

Dotato di una bellissima voce e di una tecnica perfetta, cantava da soprano e partecipò alla prima milanese del Lucio Silla di Mozart nonché all'esecuzione del mottetto Exsultate, jubilate che il compositore salisburghese scrisse espressamente per lui. Fu per lungo tempo attivo a Londra.

Oltre alla professione di cantante svolse anche quella di compositore. Infatti è autore di alcune opere e alcune sonate per violino e clavicembalo, strumento che egli stesso suonava con grande abilità.

Opere liriche

  • Piramo e Tisbe, libretto di Ranieri de' Calzabigi, (Londra, His Majesty's Theatre, 16 marzo 1775)
  • L'ali d'amore, libretto di Carlo Francesco Badini (1776)
  • L'eroe cinese, libretto di Pietro Metastasio (1782)
  • Creusa in Delfo, libretto di Gaspare Martinelli (1783)
  • Alina ossia La regina di Golconda, libretto di Antonio Andrei (1784)
  • La vestale, libretto di Carlo Francesco Badini (1787)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 13.12.2013 15:08:54

Questo articolo si basa sull'articolo Venanzio Rauzzini dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.