Banca dati musicale

Musicista

Renata Scotto

Renata Scotto

nata il 24.2.1934 a Savona, Liguria, Italia

Links operachic.typepad.com (Inglese)

Renata Scotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Renata Scotto (Savona, 24 febbraio 1934) è un soprano italiano.

Biografia

Renata Scotto, con il «viso paffutello di ragazza di buona famiglia allevata a burro e formaggio» (Umberto Bonafini), fu spinta da uno zio marinaro (che portava la nipotina in barca con sé affinché gli tenesse compagnia con la sua voce delicata) a studiare l'arte del canto a Milano prima con il baritono Emilio Ghirardini, dopo - è come Alfredo Kraus - con Mercedes Llopart. Partita come contralto si scoprì, dopo tre anni di studio, soprano lirico-leggero.

Appena diciottenne debuttò la vigilia di Natale del 1952 al Teatro Gabriello Chiabrera della sua città interpretando Violetta nella Traviata di Giuseppe Verdi.

Nel 1953 interpretò Madama Butterfly di Giacomo Puccini, ancora a Savona. Nello stesso anno fu al Teatro Nuovo di Milano ancora con la Traviata; all'Alfieri di Torino in Margherita da Cortona di Licinio Refice; a Bagnacavallo e a Osimo in L'amico Fritz di Pietro Mascagni; ma, cosa più importante, esordì al Teatro alla Scala nel ruolo di Walter ne La Wally di Alfredo Catalani: era il 7 dicembre 1953 e la Scotto ebbe quindici chiamate.

Già nel 1957 Renata Scotto era diventata una celebrità per l'Italia; ma anche all'estero i successi non mancavano. Alla fine di quell'anno, il Teatro alla Scala andò ad Edimburgo per rappresentare La sonnambula di Vincenzo Bellini con Maria Callas come Amina. Lo spettacolo riuscì così bene che il Teatro alla Scala decise di aggiungere altre recite. Ma la Callas, che aveva altri impegni non poté cantare nelle recite supplementari; così, con solo due giorni di preavviso, Renata Scotto sostituì Maria Callas (3 settembre 1957). Fu un successo enorme e la Scotto divenne una stella internazionale.

Il 2 giugno 1960, sposò il violinista Lorenzo Anselmi.

Il 13 ottobre 1965, fece il suo trionfale debutto al Metropolitan Opera di New York come Cio-Cio-San nella Madama Butterfly.

Il 10 febbraio 1966 un curioso episodio accadde alla cantante al Teatro San Carlo di Napoli: ancora una volta interpretava La traviata (punto fermo della sua carriera che propose un po' ovunque, in Italia e all'estero) sotto la direzione di Gianandrea Gavazzeni, affiancata dal tenore Ruggero Bondino e dal baritono Piero Cappuccilli. Al termine dell'«Amami Alfredo» il pubblico scattò in piedi reclamando il bis. Il direttore dovette allora salire sul palcoscenico per spiegare agli astanti che non era possibile bissare l'«Amami, Alfredo», poiché si trattava di un'arioso, non di una romanza. Il maestro decise dunque di proseguire la rappresentazione e il pubblico dovette arrendersi. Ciò non impedì comunque alla serata di concludersi con un trionfo.

Nel 1970, la Scotto cantò, per la prima volta nella sua carriera, per un pubblico ostile. Mentre interpretava Elena nei Vespri siciliani di Verdi, ci fu un piccolo gruppo che gridò molto forte: «Brava, Callas!». Infatti Maria Callas sedeva in un palco ed assisteva alla recita. La Callas però ignorò le grida, fece anzi una standing ovation alla fine della performance della collega.

Nel 1977 interpretò Mimì, al Metropolitan Opera, in una delle più grandi edizioni del secolo della Bohème di Puccini, accanto a Luciano Pavarotti nel pieno dei suoi mezzi vocali e diretta da James Levine.

In anni più recenti la Scotto ha aggiunto parecchi nuovi ruoli al suo repertorio. Ad esempio la Medium di Gian Carlo Menotti, La voce umana di Francis Poulenc, Marschallin in Der Rosenkavalier (Il cavaliere della rosa) di Richard Strauss (1992), Erwartung (Schönberg), e la sua prima Kundry in Parsifal (di Richard Wagner) nel 1995 e Klytamnestra (Elektra di Richard Strauss).

Dal 1986 si occupa di regie d'opera: la prima fu Madama Butterfly al Metropolitan Opera di New York. Lavoro approdato poi sui palcoscenici dell'Arena di Verona, dell'Opera di Miami, Palm Beach e Genoa. In Italia anche curò la regia de Il pirata di Vincenzo Bellini al Festival belliniano di Catania del 1993. Nel 1994, nella stessa città, la regia de La sonnambula e a Miami (2008), Detroit (2009), Turandot (Atenas, 2009), La Boheme (Chicago, Palm Beach), Norma (Helsinki, 2007), Lucia di Lammermoor (Thesaloniki, 2006)

Nel marzo del 1995 alla City Opera di New York diresse la regia della Traviata, che fu ripresa in diretta dalla televisione americana e si aggiudicò il prestigioso Emmy Award come miglior evento televisivo ripreso dal vivo.

Dal 1997 è Accademico di Santa Cecilia di Roma. Nello stesso anno creò, grazie ai finanziamenti del Governo italiano, della Regione Liguria e del Comune di Albissola Marina, l'"Accademia operistica Renata Scotto".

Da diversi anni risiede stabilmente negli Stati Uniti.

Ha ricevuto il premio "Met Legends" il 27 febbraio 2011.[1]

Repertorio

Repertorio operistico
Ruolo Titolo Autore
Alaide La straniera Bellini
Zaira Zaira Bellini
Giulietta I Capuleti e i Montecchi Bellini
Amina La sonnambula Bellini
Norma Norma Bellini
Elvira I puritani Bellini
Walter La Wally Catalani
Adriana Adriana Lecouvreur Cilea
Adina L'elisir d'amore Donizetti
Anna Anna Bolena Donizetti
Lucia Lucia di Lammermoor Donizetti
Maria Maria di Rohan Donizetti
Maddalena Andrea Chénier Giordano
Fedora Fedora Giordano
Marguerite Faust Gounod
Santuzza Cavalleria rusticana Mascagni
Suzel L'amico Fritz Mascagni
Marie The Medium Menotti
Isabelle Robert le diable Meyerbeer
Berthe Le prophéte Meyerbeer
Gioconda La Gioconda Ponchielli
La donna La voce umana Poulenc
Anna Le Villi Puccini
Fidelia Edgar Puccini
Manon Manon Lescaut Puccini
Mimì
Musetta
La bohème Puccini
Floria Tosca Tosca Puccini
Cio-Cio-San Madama Butterfly Puccini
Giorgetta Il tabarro Puccini
Angelica Suor Angelica Puccini
Lauretta Gianni Schicchi Puccini
Liù Turandot Puccini
Fanny La cambiale di matrimonio Rossini
Rosina Il barbiere di Siviglia Rossini
Giulia La Vestale Spontini
Clitennestra Elektra Strauss
La marescialla Der Rosenkavalier Strauss
Abigaille Nabucco Verdi
Giselda I Lombardi alla prima crociata Verdi
Lady Macbeth Macbeth Verdi
Luisa Luisa Miller Verdi
Gilda Rigoletto Verdi
Leonora Il trovatore Verdi
Violetta La traviata Verdi
Amelia Un ballo in maschera Verdi
Elena I vespri siciliani Verdi
Elisabetta Don Carlo Verdi
Desdemona Otello Verdi
Alice Ford Falstaff Verdi
Kundry Parsifal Wagner
Francesca Francesca da Rimini Zandonai

Discografia

Incisioni in studio

Anno Titolo
Ruolo
Cast Direttore Etichetta
1957 Medea
Glauce
Maria Callas, Mirto Picchi, Miriam Pirazzini Tullio Serafin EMI
1959 La cambiale di matrimonio
Fannì
Nicola Monti, Renato Capecchi, Rolando Panerai Renato Fasano Italian Opera Rarities
Lucia di Lammermoor
Lucia Ashton
Giuseppe Di Stefano, Ettore Bastianini, Ivo Vinco Nino Sanzogno Palladio
La serva padrona
Serpina
Sesto Bruscantini Renato Fasano Dischi Ricordi
1960 Rigoletto
Gilda
Ettore Bastianini, Alfredo Kraus, Fiorenza Cossotto Gianandrea Gavazzeni Dischi Ricordi
1961 La bohème
Mimì
Gianni Poggi, Tito Gobbi, Giuseppe Modesti Antonino Votto Deutsche Grammophon
1962 La traviata
Violetta Valery
Gianni Raimondi, Ettore Bastianini Antonino Votto Deutsche Grammophon
1964 Rigoletto
Gilda
Dietrich Fischer-Dieskau, Carlo Bergonzi, Ivo Vinco Rafael Kubelik Deutsche Grammophon
1965 Turandot
Liù
Birgit Nilsson, Franco Corelli, Bonaldo Giaiotti Francesco Molinari-Pradelli EMI
1966 Madama Butterfly
Cio-Cio-San
Carlo Bergonzi, Rolando Panerai, Anna di Stasio John Barbirolli EMI
1976 Andrea Chénier
Maddalena di Coigny
Placido Domingo, Sherrill Milnes James Levine RCA
La Prophète
Berthe
James McCracken, Marilyn Horne Henry Lewis CBS
Suor Angelica
Suor Angelica
Marilyn Horne Lorin Maazel CBS
1977 Adriana Lecouvreur
Adriana Lecouvreur
Placido Domingo, Sherrill Milnes, Elena Obraztsova James Levine Sony
Il tabarro
Giorgetta
Placido Domingo, Ingvar Wixell Lorin Maazel CBS
Nabucco
Abigaille
Matteo Manuguerra, Nicolai Ghiaurov, Veriano Luchetti Riccardo Muti EMI
Madama Butterfly
Cio-Cio-San
Placido Domingo, Sherrill Milnes, Gillian Knight Lorin Maazel CBS
1978 Cavalleria rusticana
Santuzza
Placido Domingo, Pablo Elvira James Levine RCA
Otello
Desdemona
Placido Domingo, Sherrill Milnes James Levine RCA
1979 La bohème
Mimì
Alfredo Kraus, Matteo Manuguerra, Sherrill Milnes James Levine EMI
Norma
Norma
Tatiana Troyanos, Giuseppe Giacomini, Paul Plishka James Levine Sony
Pagliacci
Nedda
José Carreras, Kari Nurmela, Ugo Benelli Riccardo Muti EMI
Le Villi
Anna
Placido Domingo, Leo Nucci, Tito Gobbi Lorin Maazel CBS
1980 Tosca
Floria Tosca
Placido Domingo, Renato Bruson James Levine EMI
La traviata
Violetta Valery
Alfredo Kraus, Renato Bruson Riccardo Muti EMI
1981 Il segreto di Susanna
Susanna
Renato Bruson John Pritchard CBS

CD

  • Bellini; I Capuleti e i Montecchi. Claudio Abbado, 1968
  • Bellini, La Sonnambula. Cillario, 1972, Covent Garden
  • Bellini, La Sonnambula, Santi, La Fenice 1961
  • Bellini, La Straniera, Gracis.
  • Bellini, Norma, Muti, Firenze 1981
  • Bellini, Zaira, Belardinelli
  • Bizet, Carmen (Micaela), Molinari-Pradelli
  • Cilea; Adriana Lecouvreur; Gavazzeni
  • Donizetti, Don Pasquale, Franci
  • Donizetti, L'elisir d'amore, Gavazzeni
  • Donizetti. Lucia di Lamermoor, Gavazzeni
  • Donizetti. Lucia di Lamermoor, Sanzogno
  • Donizetti. Lucia di Lamermoor, Rigacci
  • Donizetti, Maria di Rohan, Gavazzeni
  • Donizetti, Anna Bolena, Dallas, Rudel, 1980
  • Gounod, Philemon et Baucis, Sanzogno
  • Gounod, Faust, Parodi
  • Meyerbeer, Roberto Il Diavolo, Sanzogno
  • Ponchielli, La Gioconda, Bartoletti
  • Puccini: Edgar. Queler. CBS
  • Puccini; Madama Butterfly, Adler, San Francisco 1965
  • Puccini, Madama Butterfly, Basile
  • Refice; Cecilia, Campori
  • Respighi; Il Tramonto, Fulton, Tokyo String Quartet
  • Rossini, Il barbiere di Siviglia, Bellezza
  • Spontini, La Vestale, Picchi
  • Verdi, I Lombardi, Gavazzeni
  • Verdi, I Vespri Siciliani, Gavazzeni
  • Verdi, I Vespri Siciliani, Muti
  • Verdi, La Traviata, Cillario
  • Verdi; Requiem; Muti; EMI
  • Verdi, Requiem, Abbado, Rome 1977
  • Verdi, Rigoletto, Giulini
  • Verdi, Otello, Muti, Firenze, 1980
  • Verdi; Songs, Washington
  • The very best of Renata Scotto; Arias y escenas; EMI
  • Italian Opera Arias; Gavazzeni; SONY 1976
  • Aria & Song, Mascagni-Liszt-Scarlatti-Rossini, Ivan Davis
  • French Recital (Berlioz, Offenbach, Massenet, Thomas, Gounod), Rosenkrans
  • Haydn-Donizetti-Faure-Puccini Recital, Arnaltes
  • Christmas with Scotto, Anselmi

DVD

  • Donizetti. L'elisir d'amore. Gavazzeni. Firenze, 1967
  • Donizetti. Lucia di Lamermoor. Bartoletti, Tokyo 1967
  • Gounod. Faust. Ethuin, Tokyo, 1973
  • Puccini; La Boheme; Levine (Mimi), Met 1977
  • Puccini. La Boheme; Levine (Mussetta), Met 1982
  • Puccini. Manon Lescaut; Levine; Met 1983
  • Verdi. La Traviata; Verchi, Tokyo 1973
  • Verdi. Luisa Miller; Levine; Met 1979
  • Zandonai. Francesca da Rimini, Levine; Met 1984
  • Recital in Budapest 1991, Lukacs
  • In Concert and Recital in Montreal 1986, Fulton, Armenian

Bibliografia

  • Umberto Bonafini. Renata Scotto. LIRICA, le interpretazioni indimenticabili collana diretta da Giorgio Gualerzi, Fabbri Editori, 1987, pp. 6975.
  • Scotto: More Than a Diva; Renata Scotto, Octavio Roca, Doubleday & Company, Inc, 1984.
  • Konrad Dryden: "Riccardo Zandonai, A Biography," Renata Scotto, Peter Lang Inc.

Note

  1. Metropolitan Opera Guild Presents Met Legends: Renata Scotto 2.27

Altri progetti

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 08.05.2014 15:32:33

Questo articolo si basa sull'articolo Renata Scotto dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.