Craig Armstrong

nato 1959 a Scotland, Gran Bretagna

Links www.craigarmstrongonline.com (Inglese)

Craig Armstrong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Craig Armstrong (Glasgow, 29 aprile 1959) è un compositore scozzese che si è dedicato in modo particolare alle colonne sonore di film, alla musica per orchestra ed anche ad una elettronica molto raffinata.

Carriera

Craig Armstrong nasce come musicista classico, avendo studiato composizione, pianoforte e violino alla Royal Academy of Music. Negli anni ottanta, dopo essersi diplomato, compone numerosi pezzi per orchestra, ma lascia ben presto questo campo per dedicarsi di più all'elettronica (vince in questo periodo un premio per questo tipo di musica) pur mantenendo una discreta carriera in un paio di gruppi pop scozzesi. Negli anni novanta si dedica a colonne sonore per film, televisione e teatro. Nel 1996 è stato acclamato dalla critica per la colonna sonora di Romeo + Giulietta e nel 2001 ha vinto un Golden Globe per la migliore colonna sonora originale per il film Moulin Rouge!. Ha fatto numerose collaborazioni orchestrando per artisti pop tra cui Madonna, Pet Shop Boys, U2 e Massive Attack con cui ha scritto Weather Storm.

Dal film Plunkett & Macleane è estratta una delle sue composizioni più note, Escape, usata nel programma BBC Top Gear e in diversi spot.

Le sue fatiche più recenti annoverano le colonne sonore per film come Love Actually; Ray (che gli fece vincere un Grammy Award); e World Trade Center di Oliver Stone.

Discografia

Lavori indipendenti

  • The Space Between Us (1998)
  • As If to Nothing (2002)
  • Piano Works (2004)
  • Film Works 1995 - 2005 (2005)
  • The Dolls (2005) come The Dolls con Antye Greie e Vladislav Delay
  • Memory Takes my Hand (2008)

Colonne sonore cinematografiche

  • Romeo + Giulietta, regia di Baz Luhrmann (1996)
  • Orphans, regia di Peter Mullan (1998)
  • Plunkett & Macleane, regia di Jake Scott (1999)
  • Il piano era perfetto (Best Laid Plans), regia di Mike Barker (1999)
  • Il collezionista di ossa (The Bone Collector), regia di Phillip Noyce (1999)
  • Cruel Intentions - Prima regola non innamorarsi (Cruel Intentions), regia di Roger Kumble (1999)
  • Moulin Rouge!, regia di Baz Luhrmann (2001)
  • Kiss of the Dragon, regia di Chris Nahon (2001)
  • Magdalene (The Magdalene Sisters), regia di Peter Mullan (2002)
  • The Quiet American, regia di Phillip Noyce (2002)
  • Love Actually - L'amore davvero (Love Actually), regia di Richard Curtis (2003)
  • In ostaggio (The Clearing), regia di Pieter Jan Brugge (2004)
  • Ray, regia di Taylor Hackford (2004)
  • L'amore in gioco (Fever Pitch), regia di Bobby Farrelly e Peter Farrelly (2005)
  • Partnerperfetto.com (Must Love Dogs), regia di Gary David Goldberg (2005)
  • World Trade Center, regia di Oliver Stone (2006)
  • Elizabeth: The Golden Age, regia di Shekhar Kapur (2007)
  • L'incredibile Hulk (The Incredible Hulk), regia di Louis Leterrier (2008)
  • Wall Street - Il denaro non dorme mai (Wall Street: Money Never Sleeps), regia di Oliver Stone (2010)
  • Neds, regia di Peter Mullan (2010)
  • In Time, regia di Andrew Niccol (2011)
  • Il grande Gatsby (The Great Gatsby) (2013)
  • Via dalla pazza folla (Far from the Madding Crowd) (2015)
  • Victor - La storia segreta del dott. Frankenstein (Victor Frankenstein), regia di Paul McGuigan (2015)
  • Io prima di te (Me Before You), regia di Thea Sharrock (2016)
  • Snowden, regia di Oliver Stone (2016)

Onorificenze

Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 2010

Bibliografia

  • Colin Larkin (a cura di), 5th Concise Edition. The Encyclopedia of Popular Music, Omnibus Press, 2007, ISBN 978-0-85712-595-8.

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF: (EN74049521 · LCCN: (ENnb2010018507 · ISNI: (EN0000 0001 0783 7450 · GND: (DE135066344 · BNF: (FRcb14015557g (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 10.05.2017 17:35:47

Questo articolo si basa sull'articolo Craig Armstrong dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.