Robert Merrill

nato il 4.6.1917 a New York City, NY, Stati Uniti d'America

morto il 23.10.2004 a New Rochelle, NY, Stati Uniti d'America

Links www.robertmerrill.org (Inglese)

Robert Merrill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Robert Merrill (New York, 4 giugno 1917  New Rochelle, 23 ottobre 2004) è stato un baritono statunitense.

Biografia

Nacque a Brooklyn da Abramo Miller (il cui cognome originario era Milstein) e Lilian, immigrati da Varsavia. L'avvicinamento al canto avvenne grazie alla madre, che era stata anch'essa cantante e che per prima capì le sue doti, ma la decisione di intraprendere i primi studi artistici venne dopo aver assistito a una performance del baritono Richard Bonelli nel Trovatore.

Nel 1944 debuttò a Newark nell''Aida, affiancato dal tenore Giovanni Martinelli, e l'anno successivo esordì al Metropolitan Opera nella Traviata.

Agli inizi della carriera si esibiva anche come crooner con lo pseudonimo di Merrill Miller, mentre nel tempo libero si dedicava a cantare nei matrimoni e in locali estivi; fu in una di queste occasioni che incontrò un agente che gli diede lopportunità di esibirsi alla Radio City Music Hall, dalla quale poté approdare successivamente alla NBC Symphony Orchestra diretta da Arturo Toscanini. Con il celebre direttore interpretò due opere di Verdi: La traviata nel 1946, grazie alla quale iniziò ad acquisire notorietà, e Un ballo in maschera nel 1954, entrambe trasmesse dalla NBC e in seguito riversate su disco.

Nel 1952 sposò il soprano Roberta Peters, ma l'unione durò solo pochi mesi. Nello stesso periodo la sua fama aumentò grazie soprattutto a duetti discografici con Jussi Bjorling (grande successo ebbe in particolare negli Stati Uniti quello da I pescatori di perle), all'incisione di opere complete per la RCA e alla partecipazione a commedie musicali. Continuava intanto l'attività al Metropolitan, teatro al quale rimase legato per oltre venticinque anni, divenendone stabilmente primo baritono dopo la morte di Leonard Warren nel 1960. Cantò regolarmente al Met fino al 1976, raggiungendo, con l'ultima partecipazione a un concerto nel 1983, le 789 apparizioni. Oltre all'attività operistica, fu famosa una serie di concerti all'aperto al Lewisohn Stadium di New York, in cui presentava un repertorio esclusivamente italiano ("Notte italiana").

Fu presente un'unica volta in Italia nel 1961, cantando ne La traviata al Teatro La Fenice di Venezia.

Si ritirò dalle scene operistiche nel 1976, ma continuò a lavorare in radio e televisione e ad esibirsi in famosi locali e sale da concerto. Nello stesso anno scrisse un libro intitolato Between Acts, due anni dopo The Divas e nel 1985 Once More from the Beginning.

Si dedicò anche al volontariato, impegnandosi a favore di Telethon nella lotta alla paralisi cerebrale. Nel 1993 gli fu assegnata la National Medal of Arts.

Discografia

  • La traviata, con Licia Albanese, Jan Peerce - dir. Arturo Toscanini - RCA 1946
  • Carmen, con Risë Stevens, Jan Peerce, Licia Albanese, dir. Fritz Reiner - RCA 1951
  • Cavalleria Rusticana, con Zinka Milanov, Jussi Bjorling - dir. Renato Cellini - RCA 1953
  • Pagliacci (Silvio), con Jussi Bjorling, Victoria de los Angeles, Leonard Warren - dir. Renato Cellini - RCA/HMV 1953
  • Un ballo in maschera, con Herva Nelli, Jan Peerce, Claramae Turner - dir. Arturo Toscanini - RCA 1954
  • Manon Lescaut, con Licia Albanese, Jussi Bjorling - dir. Jonel Perlea - RCA 1954
  • Rigoletto, con Roberta Peters, Jussi Bjorling, Giorgio Tozzi, Anna Maria Rota - dir. Jonel Perlea - RCA 1956
  • La Bohème, con Victoria de los Angeles, Jussi Bjorling, Lucine Amara, Giorgio Tozzi, - dir. Thomas Beecham - RCA/HMV 1956 (Grammy Hall of Fame Award 2000)
  • Il Barbiere di Siviglia, con Roberta Peters, Cesare Valletti, Giorgio Tozzi, Fernando Corena - dir. Erich Leinsdorf - RCA 1958
  • La traviata, con Anna Moffo, Richard Tucker - dir. Fernando Previtali - RCA 1960
  • La Boheme, con Anna Moffo, Richard Tucker, Giorgio Tozzi, Mary Costa, Philip Maero - dir. Erich Leinsdorf - RCA 1961
  • Lucia di Lammermoor, con Joan Sutherland, Renato Cioni, Cesare Siepi - dir. John Pritchard - Decca 1961
  • La traviata, con Joan Sutherland, Carlo Bergonzi - dir. John Pritchard - Decca 1962
  • Aida, con Leontyne Price, Jon Vickers, Rita Gorr, Giorgio Tozzi - dir. Georg Solti - RCA/Decca 1962 (Grammy Award per Best Opera Recording 1963)
  • Il tabarro, con Mario Del Monaco, Renata Tebaldi - dir. Lamberto Gardelli - Decca 1962
  • Falstaff (Ford), con Geraint Evans, Ilva Ligabue, Giulietta Simionato, Mirella Freni, Alfredo Kraus, Rosalind Elias - dir. Georg Solti - RCA 1963
  • Rigoletto, con Anna Moffo, Alfredo Kraus, Ezio Flagello, Rosalind Elias - dir. Georg Solti - RCA 1963
  • Carmen, con Leontyne Price, Franco Corelli, Mirella Freni - dir. Herbert Von Karajan RCA 1963 (Grammy Award for Best Opera Recording 1965)
  • La forza del destino, con Leontyne Price, Richard Tucker, Giorgio Tozzi, Shirley Verrett - dir. Thomas Schippers - RCA 1964
  • Il trovatore, con Franco Corelli, Gabriella Tucci, Giulietta Simionato, Ferruccio Mazzoli - dir. Thomas Schippers - EMI 1964
  • Un ballo in maschera, con Leontyne Price, Carlo Bergonzi, Shirley Verrett - dir. Erich Leinsdorf - RCA 1966
  • La Gioconda, con Renata Tebaldi, Carlo Bergonzi, Marilyn Horne, Nicolai Ghiuselev - dir. Lamberto Gardelli - Decca 1967
  • Pagliacci, con James McCracken, Pilar Lorengar, Tom Krause - dir. Lamberto Gardelli - Decca 1969

Cronologia

Nel 1946 al Met canta in Lucia di Lammermoor, in Carmen (opera), Boris Godunov (opera) con Ezio Pinza, Faust (opera) con Jussi Björling, nel 1947 Aida, Il barbiere di Siviglia (Rossini), Il trovatore con Cloe Elmo, nel 1949 Samson et Dalila, nel 1950 Don Carlo con Björling, Fedora Barbieri e Cesare Siepi, nel 1951 Pagliacci, nel 1952 Rigoletto con Ferruccio Tagliavini e La bohème, nel 1955 Un ballo in maschera, nel 1956 Don Pasquale con Fernando Corena diretto da Thomas Schippers, nel 1958 La Gioconda diretto da Fausto Cleva, nel 1961 La forza del destino, nel 1962 Andrea Chénier con Franco Corelli e Rosalind Elias, nel 1963 Otello (Verdi) diretto da Georg Solti, nel 1964 Tosca (opera) con Leonie Rysanek.

Nel 1946 canta nella registrazione radiofonica nellOpera Theater della NBC di New York de "La traviata" diretta da Arturo Toscanini.

Al San Francisco Opera nel 1957 canta in Aida, La traviata ed Un ballo in maschera.

All'Opera di Chicago nel 1960 canta in Aida con Carlo Bergonzi, Giulietta Simionato e Leontyne Price e in Carmen con Renata Scotto e Giuseppe Di Stefano.

Alla "Fenice" di Venezia nel 1961 è Germont in Traviata, accanto ad Anna Moffo e Renato Cioni.

Al Royal Opera House di Londra nel 1967 canta ne La traviata.

Bibliografia

D.Hamilton: The Metropolitan Opera Encyclopedia Simon&Schuster, New York 1987

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 24.08.2013 03:58:22

Questo articolo si basa sull'articolo Robert Merrill dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.