Adele Adkins

Adele Adkins

nata il 5.5.1988 a Enfield Town, London Borough Of Enfield, Gran Bretagna

Alias Adele

Links www.adele.com (Inglese)

Adele (cantante)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Adele

Nazionalità Regno Unito
(crea redirect al codice)
Genere Jazz
Soul
Periodo di attività
2006in attività
Etichetta XL Recordin
Album pubblicati 1
Studio 1
Sito ufficiale
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Adele Laurie Blue Adkins (Londra, 5 maggio 1988) è una cantante britannica, di genere soul e jazz.

Ha riscosso successo a livello mondiale nel 2008 con il singolo Chasing Pavements, contenuto nell'album di debutto della cantante, 19.

Biografia

Gli esordi

Nata a Londra e rimasta subito sola con la madre, si è interessata fin dall'inizio alla musica soul e ad artisti come Ella Fitzgerald e Etta James. A quattordici anni si è iscritta alla BRIT School di Croydon, una nota scuola di musica.

Nel 2006 Adele si è diplomata e ha iniziato a inseguire il suo sogno di diventare cantante registrando e mettendo sul suo MySpace alcuni brani. In questo modo ha attirato l'attenzione dell'opinione pubblica ed è stata invitata a diversi show televisivi britannici, guadagnando in poco tempo una grande notorietà. Ha così firmato un contratto con l'etichetta discografica XL Recordin e, nel dicembre del 2007, è stata premiata con il BRIT Awards al "Miglior artista esordiente".[1]

19, il disco di debutto

Nel gennaio del 2008 è stato pubblicato il suo primo singolo, Chasing Pavements, che ha riscosso un buon successo in tutta Europa e negli Stati Uniti, raggiungendo la prima posizione in classifica in Norvegia e la seconda in Regno Unito.[2] Il singolo è stato seguito il mese successivo dal disco di debutto 19, titolo che riportava la sua età al momento della pubblicazione del disco. L'album, registrato con la collaborazione del produttore Mark Ronson (lo stesso di Back to Black di Amy Winehouse) è un concentrato di romantiche canzoni pop soul che parlano di amore, delusioni, amicizia e di tutte le altre emozioni che agitano l'animo di una ragazza tra i 18 e i 19 anni. Anche a causa dello stesso produttore, la cantante è stata più volte accostata a Amy Winehouse.[1] Ha riscosso un ottimo consenso dal punto di vista commerciale, raggiungendo buone posizioni nelle classifiche di numerosi stati e il primo posto in Regno Unito e Paesi Bassi.[3] Ciò ha permesso alla cantante di vincere, nel 2009, il Grammy Award al miglior artista esordiente.[4]

Dal disco, che ha riscosso un buon successo, sono stati estratti come singoli anche i brani Cold Shoulder e Make You Feel My Love, mentre il brano Hometown Glory era stato diffuso solo in alcune copie in formato vinile nel 2007. Questi tre singoli hanno comunque avuto un minor seguito rispetto a Chasing Pavements, raggiungendo posizioni più basse nelle classifiche.[5][6][7] Solo per la Spagna è stato pubblicato inoltre il singolo Tired.

Nel 2010, invece, il brano My Same è entrato in classifica in Germania pur non essendo stato pubblicato come singolo in seguito a un'esibizione della cantante Lena Meyer-Landrut, che ha interpretato la canzone durante un programma televisivo.[8]

Discografia

Album

  • 2008 - 19

Singoli

  • 2007 - Hometown Glory
  • 2008 - Chasing Pavements
  • 2008 - Cold Shoulder
  • 2008 - Tired
  • 2008 - Make You Feel My Love

Note

  1. 1,0 1,1 Sandra Cesarale. "Adele, baby popstar triste e procace", Corriere della Sera, p. 61. URL consultato il 27-03-2010.
  2. Chasing Pavements su acharts.us. URL consultato il 27-03-2010 .
  3. 19 su acharts.us. URL consultato il 27-03-2010 .
  4. Earsucker.com, 8 febbraio 2009
  5. Make You Feel My Love su acharts.us. URL consultato il 27-03-2010 .
  6. Hometown Glory su acharts.us. URL consultato il 27-03-2010 .
  7. Cold Shoulder su acharts.us. URL consultato il 27-03-2010 .
  8. My Same su acharts.us. URL consultato il 27-03-2010 .

Altri progetti

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 04.10.2010 17:00:52

Questo articolo si basa sull'articolo Adele (cantante) dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.