Rebecca De Mornay

nata il 29.8.1959 a Santa Rosa, CA, Stati Uniti d'America

Links www.imdb.com (Inglese)

Rebecca De Mornay

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Rebecca De Mornay nel 2010

Rebecca De Mornay (Santa Rosa, 29 agosto 1959) è un'attrice e regista statunitense.

Biografia

Suo padre naturale era il commentatore radiofonico e televisivo Wally George, con il quale ebbe sempre un rapporto tormentato e conflittuale. Cresciuta in Francia, conseguì la sua istruzione scolastica nel Regno Unito, diplomandosi a Kitzbühel in Austria. Iniziò gli studi di recitazione al Lee Strasberg Institute nella celebre scuola per attori a New York.

Il suo debutto cinematografico fu con una piccola parte nella pellicola di Francis Ford Coppola del 1982 Un sogno lungo un giorno, al quale seguì il successo della commedia giovanile Risky Business del 1983 con Tom Cruise.

Un primo acclamato successo lo ebbe nella pellicola del 1985 A trenta secondi dalla fine con Jon Voight, ma il successo internazionale arrivò con l'interpretazione della governante psicopatica nel thriller del 1992 La mano sulla culla.

Dopo essere stata compagna per un breve periodo di Tom Cruise, conosciuto sul set di Risky Business, Rebecca De Mornay ha avuto un'intensa amicizia, per tutti gli anni novanta, con il cantautore canadese Leonard Cohen, del quale è stata anche produttrice per l'album The Future del 1992. È stata sposata dal 1995 al 2002 con Patrick O' Neal, figlio dell'attore Ryan O'Neal, dal quale ha avuto due figlie, Sophia e Veronica.

La De Mornay è anche regista e il suo debutto fu in un episodio di Showtime's - The Outer Limits, in cui diresse John Savage e Frank Whaley.

Filmografia

Cinema

  • Un sogno lungo un giorno (One from the Heart), regia di Francis Ford Coppola (1982)
  • Risky Business - Fuori i vecchi... i figli ballano (Risky Business), regia di Paul Brickman (1983)
  • Testament, regia di Lynne Littman (1983)
  • A trenta secondi dalla fine (Runaway Train), regia di Andrej Konalovskij (1985)
  • La moglie del campione (The Slugger's Wife), regia di Hal Ashby (1985)
  • In viaggio verso Bountiful (The Trip to Bountiful), regia di Peter Masterson (1985)
  • La bella e la bestia (Beauty and the Beast), regia di Eugene Marner (1987)
  • F.B.I. - Agenti in sottoveste (Feds), regia di Daniel Goldberg (1988)
  • E Dio creò la donna (And God Created Woman), regia di Roger Vadim (1988)
  • Dealers, regia di Colin Bucksey (1989)
  • Fuoco assassino (Backdraft), regia di Ron Howard (1991)
  • La mano sulla culla (The Hand That Rocks the Cradle), regia di Curtis Hanson (1992)
  • I tre moschettieri (The Three Musketeers), regia di Stephen Herek (1993)
  • Per legittima accusa (Guilty As Sin), regia di Sidney Lumet (1993)
  • Mai con uno sconosciuto (Never Talk to Stranger), regia di Peter Hall (1995)
  • Il vincitore (The Winner), regia di Alex Cox (1996)
  • Ladri per la pelle (Thick as Thieves), regia di Scott Sanders (1999)
  • L'altra metà (A Table for One), regia di Ron Senkowski (1999)
  • Tentazione pericolosa (The Right Temptation), regia di Lyndon Chubbuck (2000)
  • Identità (Identity), regia di James Mangold (2003)
  • Nata per vincere (Raise Your Voice), regia di Sean McNamara (2004)
  • Lords of Dogtown, regia di Catherine Hardwicke (2005)
  • 2 single a nozze - Wedding Crashers (Wedding Crashers), regia di David Dobkin (2005)
  • Music Within, regia di Steven Sawalich (2007)
  • American Venus, regia di Bruce Sweeney (2007)
  • Mother's Day, regia di Darren Lynn Bousman (2010)
  • Flipped, regia di Rob Reiner (2010)
  • Collar, regia di David Wilson (2011)
  • American Pie: Ancora insieme (American Reunion), regia di Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg (2012)
  • Apartment 1303 3D, regia di Michael Taverna (2012)

Televisione

  • Gli assassinii della via Morgue (Murders in the Rue Morgue), regia di Jeannot Szwarc - film TV (1986)
  • Codice Trinity: attacco all'alba (By Dawn's Early Light), regia di Jack Sholder - film TV (1990)
  • Morte per passione (An Inconvenient Woman), regia di Larry Elikann - film TV (1991)
  • Oltre il ricatto (Blind Side), regia di Geoff Murphy - film TV (1993)
  • Prigioniera del suo passato (Getting Out), regia di John Korty - film TV (1994)
  • Oltre i limiti (The Outer Limits) - serie TV, 1 episodio (1994)
  • Shining, regia di Mick Garris - miniserie TV (1997)
  • L'imbroglio (The Con), regia di Steven Schachter - film TV (1998)
  • Un nuovo inizio (Night Ride Home), regia di Glenn Jordan - film TV (1999)
  • E.R. - Medici in prima linea (ER) - serie TV, 5 episodi (1994)
  • Volontà di vivere (Range of Motion), regia di Donald Wrye - film TV (2000)
  • Le streghe di Salem (Salem Witch Trials), regia di Joseph Sargent - film TV (2002)
  • The Practice - Professione avvocati (The Practice) - serie TV, 4 episodi (2004)

Doppiatrici italiane

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Rebecca De Mornay è stata doppiata da:

  • Emanuela Rossi in E Dio creò la donna, Fuoco assassino, Per legittima accusa, Identità, Nata per vincere
  • Roberta Greganti in A trenta secondi dalla fine, In viaggio verso Bountiful
  • Simona Izzo in Risky Business - Fuori i vecchi... i figli ballano
  • Francesca Guadagno in La bella e la bestia
  • Gabriella Borri in Dealers
  • Alessandra Korompay in La mano sulla culla
  • Cinzia De Carolis in I tre moschettieri
  • Roberta Paladini in Mai con uno sconosciuto
  • Rossella Acerbo in 2 single a nozze
  • Roberta Pellini in American Pie: Ancora insieme
  • Loredana Nicosia in Gli assassinii della via Morgue
  • Barbara Berengo Gardin in Prigioniera del suo passato
  • Cinzia Massironi in Shining

Premi e candidature

  • Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films, USA (Saturn Award)
    • 1993: Nomination - Migliore attrice per La mano sulla culla (1992)
  • Festival del film poliziesco di Cognac
    • 1992: Vinto - Migliore attrice per La mano sulla culla (1992)
  • MTV Movie Awards
    • 1992: Nomination - Miglior performance femminile per La mano sulla culla (1992)
    • 1992: Vinto - Miglior cattivo per La mano sulla culla (1992)
  • Razzie Awards
    • 1989: Nomination - Peggior attrice protagonista per E Dio creò la donna (1988)

Collegamenti esterni

  • Scheda su 0000360 dell'Internet Movie Database
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 24.11.2013 23:07:46

Questo articolo si basa sull'articolo Rebecca De Mornay dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.