Freda Payne

Freda Payne

nata il 9.19.1942 a Detroit, MI, Stati Uniti d'America

Links www.fredapayne.com (Inglese)

Freda Payne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Freda Charcilia Payne (Detroit, 19 settembre 1942) è una cantante statunitense.

Biografia

Freda Payne è nata a Detroit (Michigan) ed è sorella di Scherrie Payne, ex membro delle The Supremes.

Nel 1963 si è trasferita a New York e ha lavorato con artisti del calibro di Quincy Jones, Pearl Bailey e Bill Cosby.[1] Nel 1964 ha pubblicato il suo primo album con la Impulse! Records.

Nel 1970 ha raggiunto il successo col brano Band of Gold, scritto e prodotto dal team Holland-Dozier-Holland. La canzone è stata reinterpretata, tra gli altri, da Belinda Carlisle e Bonnie Tyler.

Negli anni '90 e 2000 ha anche lavorato come attrice. Lavora anche a teatro in diversi musical e in televisione come personaggio televisivo.

Discografia

Album
  • 1964: After the Lights Go Down Low and Much More!!!
  • 1965: Freda Payne in Stockholm' with Don Gardner Quintet with Dee Dee Ford and Jimmy Ricks
  • 1966: How Do You Say I Don't Love You Anymore
  • 1970: Band of Gold
  • 1971: Contact
  • 1973: Reaching Out
  • 1974: Payne & Pleasure
  • 1975: Out of Payne Comes Love
  • 1977: Stares and Whispers
  • 1978: Supernatural High
  • 1979: Hot
  • 1995: Freda Payne Sings the (Unauthorized) I Hate Barney Songbook: A Parody
  • 1996: An Evening with Freda Payne: Live in Concert
  • 1996: Christmas With Freda and Friends
  • 1999: Live in Concert
  • 2001: Come See About Me
  • 2007: On the Inside
  • 2014: Come Back To Me Love
Raccolte
  • 1972: The Best of Freda Payne
  • 1991: Greatest Hits
  • 2000: Lost in Love
  • 2000: Band of Gold: The Best of Freda Payne
  • 2001: Unhooked Generation: The Complete Invictus Recordings
  • 2002: The Best of Freda Payne: Ten Best Series

Filmografia parziale

  • Sprung, regia di Rusty Cundieff (1997)
  • Ragdoll - Bambola di pezza (Ragdoll), regia di Ted Nicolaou (1999)
  • La famiglia del professore matto (Nutty Professor II: The Klumps), regia di Peter Segal (2000)
  • Deadly Rhapsody, regia di Don Abernathy (2001)
  • Cordially Invited, regia di Michael Fouther (2007)

Note

  1. ^ Biography, allmusic.com

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF (EN100232864 · ISNI (EN0000 0001 1453 276X · LCCN (ENn92099084 · GND (DE1352-28638 · BNF (FRcb13973314t (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 11.07.2018 17:53:59

Questo articolo si basa sull'articolo Freda Payne dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.