Gillian Welch

Gillian Welch

nata il 2.10.1967 a New York City, NY, Stati Uniti d'America

Links www.gillianwelch.com (Inglese)

Gillian Welch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Gillian Welch

Gillian Welch al MerleFest 2007
Nazionalità  USA
Genere Bluegrass
americana
Country
Folk
Periodo di attività
1995in attività
Etichetta Acony Records
Album pubblicati 5
Sito ufficiale
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Gillian Welch (New York, 2 ottobre 1967) è una cantautrice statunitense.

Figlia di una matricola al college, fu adottata da Ken e Mitzie Welch, coppia di agenti dello spettacolo. Quando la bambina aveva tre anni la famiglia si trasferì a Los Angeles.

Si laureò in fotografia all'Università di Santa Cruz per poi trasferirsi a Boston dove frequentò il Berklee College of Music.

Nel 2000 fu produttore associato e cantante in 2 brani nella colonna sonora del film Fratello, dove sei premiato con il Grammy come miglior album del 2002.[1]

A seguito del successo riscontrato pubblica il suo terzo lavoro Time (The Revelator) con la collaborazione del fidato chitarrista David Rawlings e composto da scarne ballate rock interpretate però in chiave esclusivamente acustica.[2]

Nel 2003 è la volta di Soul Journey sempre per Acony Records, mentre bisogna aspettare il 2011 per un nuovo lavoro The Harrow & the Harvest, che ottiene ottime recensioni dalla critica di settore.[3]

Discografia

Album

  • 1996 - Revival (Almo Sounds)
  • 1998 - Hell Among the Yearlings (Acony Records)
  • 2001 - Time (The Revelator)
  • 2003 - Soul Journey
  • 2011 - The Harrow & the Harvest

Note

  1. O Brother Soundtrack Rules 44th Annual Grammy Awards | News | BMI.com
  2. http://www.allmusic.com/album/time-the-revelator-mw0000012318
  3. 2° miglior album dell'anno per la rivista Uncut

Altri progetti

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 01.07.2013 01:59:52

Questo articolo si basa sull'articolo Gillian Welch dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.