Aggiornamenti

Concerti consigliati

Murray Perahia

Murray Perahia - Fonte: Felix Broede Murray Perahia (Fonte: Felix Broede)

Mer, 6 giugno 2018 20:30 LAC Lugano Arte e Cultura

È un programma a sorpresa, quello che il pianista americano svela sul palcoscenico del LAC di Lugano, per la stagione del teatro ticinese. Che nulla toglie (e anzi accentua, in termini di attesa e di fremente aspettativa) l’emozionante ritorno di questo interprete classico. Nato 70 anni fa a New York, Murray Perahia ha iniziato lo studio del piano a 4 anni: compiendo la sua formazione (direzione e composizione) al Mannes College of Music e trascorrendo molte fruttuose estati al Festival di Marlboro, a contatto con artisti geniali come Serkin e Casals. E il suo fascinoso, seducente pianismo (che negli anni ha avuto meritati riconoscimenti tra Grammy Award e Premi Echo Klassik) illumina di preferenza determinati scorci di repertorio: in special modo il catalogo beethoveniano (di cui ha curato negli anni una nuova edizione critica per la casa editrice Henle) oltre a Brahms, Bach, Mozart e al prediletto Chopin. «Dare emozioni al pubblico che ascolta per me è determinante» ha detto Perahia in un’intervista. «Senza imporre nulla, ma comunicando esattamente agli ascoltatori quello che questi autori hanno scritto».

Scheda del concerto


Segui il servizio on-air di Radio Swiss Classic !