Aggiornamenti

Concerti consigliati

Trio Bamberg

Trio Bamberg, formazione per due archi e pianoforte - Fonte: Bernhard Scherhag Trio Bamberg, formazione per due archi e pianoforte (Fonte: Bernhard Scherhag)

Dom, 11 marzo 2018 10:30 Mendrisio, Sala Musica nel Mendrisiotto

«L’incontro di tre olimpici» che ha segnato alcuni «momenti storici nella musica da camera», con interpreti dal «temperamento vulcanico». Questi in sintesi i giudizi che hanno accompagnato negli ultimi anni le fortune esecutive del Trio Bamberg, specializzato sul terreno dei grandi classici occidentali. Al pianoforte (al posto di Robert Benz) è arrivata di recente la tedesca Ilonka Heilingloh, già accompagnatrice di importanti cantanti internazionali; al violino troviamo invece il russo Jewgeni Schuk, che a 23 anni era già Konzertmeister alla Filarmonica di Mosca, mentre nel ruolo di violoncellista affiora l’altro tedesco Alexander Hülshoff, ex-allievo di Lynn Harrell. Sempre più presente nei cartelloni europei, americani e del lontano oriente, la formazione cameristica scala le vette del brillante e appassionato Trio in re minore di Mendelssohn, non prima di aver proposto un singolare movimento di trio con pianoforte: «La muse et le poète», composto dal 74enne Camille Saint-Saëns a Luxor, in Egitto. Pezzo non esageratamente virtuosistico, visto che lo stesso autore ebbe a sottolineare il carattere sottilmente dialogante e l’amabile stile di conversazione.

Scheda del concerto


Se desideri tenerti al corrente di tutte le novità concernenti Radio Swiss Classic iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti

Segui il servizio on-air di Radio Swiss Classic !