Aurelio Aureli

Malheureusement nous ne disposons pas encore d'une biographie en langue française.

Aurelio Aureli

Un article de Wikipédia, l'encyclopédie libre.

Aurelio Aureli (Venezia, prima del 1652  Venezia, dopo il 1708) è stato un librettista italiano.

Biografia

Sulla vita di Aureli si conosce poco. Esordì nel campo operistico nel 1652 con L'Erginda. Fino al 1687 fu operativo come librettista principalmente a Venezia, ad eccezione di un breve viaggio condotto a Vienna. Nella città lagunare fu membro dell'Accademia degli Imperfetti e forse anche dell'Accademia degli Incogniti. Dal 1688 al 1694 fu, invece, al servizio del Duca di Parma, durante quale periodo scrisse circa una dozzina di lavori drammatici, i quali vennero poi quasi tutti musicati dall'allora compositore di corte Bernardo Sabadini. Gli ultimi libretti furono scritti a Venezia e nelle altre città della Repubblica.

Opere

La sua opera include ben 50 libretti, tra cui:

  • Le fortune di Rodope e Damira, Pietro Andrea Ziani, Venezia 1657;
  • Il Perseo, musicata da Andrea Mattioli, Venezia, Teatro ai SS. Giovanni e Paolo, 1665
  • diverse versioni de L'Eliogabalo, musicate da Giovanni Antonio Boretti e Francesco Cavalli (1668); e da Pietro Simone Agostini (1670);
  • La costanza di Rosmonda, musicata da Pietro Simone Agostini (1670);
  • Alessandro Magno in Sidone, musica di Marc'Antonio Ziani, Venezia, Teatro Grimano ai Santi Giovanni e Paolo, Carnevale 1679; Napoli, Palazzo Reale, 6 novembre 1679, poi Vicenza, Teatro di Piazza, 1682, poi come La Virtù Sublimata dal Grande, overo il Macedone continente, Venezia, Teatro di Canal Regio, 1683; Padova, Teatro Obizzi, 26 dicembre 1706;
  • Talestri innamorata d'Alessandro Magno, Bernardo Sabadini;
  • La ninfa bizzarra, Marc'Antonio Ziani, Novo Teatro sulla Brenta, Dolo 1657, (diversi rifacimenti, Rovigo 1706 come Gli amanti delusi, Venezia 1708 come Il cieco geloso con musica di Polani, San Giovanni in Persiceto 1729 come Amore e gelosia con musica di Buini; poi ripresa da Johann Adolf Hasse)
  • Rosane imperatrice degli Assirij, Venezia fine Seicento.

Bibliografia

  • Aurelio Aureli e Marc'Antonio Ziani, Alessandro Magno in Sidone, Padova, CLEUP, 2013
  • Emanuele Antonio Cicogna, Illustri Muranesi richiamati alla memoria e offerti alla gentilissima signora Ludovica Bigaglia-Bertolini, Venezia, Tipografia Martinengo, 1858
  • Claudio Mutini, Aurelio Aureli (s.v.), in Dizionario Biografico degli Italiani, Firenze, Istituto della Enciclopedia Italiana, 1960.

Dernière modification de cette page 09.12.2013 22:32:29

Récupérée de Aurelio Aureli de l'encyclopédie libre Wikipedia. Tous les textes sont disponibles sous les termes de la Licence de documentation libre GNU.